martedì, Aprile 16, 2024
HomeNewsI Gemelli: il sequel è stato cancellato, Arnold Schwarzenegger incolpa Jason Reitman

I Gemelli: il sequel è stato cancellato, Arnold Schwarzenegger incolpa Jason Reitman

Arnold Schwarzenegger ha confermato che il sequel de I Gemelli è stato ufficialmente cancellato, incolpando per l'accaduto Jason Reitman, figlio di Ivan Reitman, regista del film originale.

In una recente intervista con The Hollywood Reporter, Arnold Schwarzenegger ha confermato che il sequel de I Gemelli (la commedia diretta da Ivan Reitman nel 1988 che lo ha visto protagonista al fianco di Danny DeVito) non è più in fase di sviluppo, nonostante sia lui che DeVito desiderassero realizzare il film.

Secondo Schwarzy, il responsabile della cancellazione del progetto è Jason Reitman, figlio di Ivan, nonché regista a sua volta (ha diretto – tra gli altri – Juno, Tra le nuvole, Young Adult e Ghostbusters: Legacy).

“Jason Reitman ha rovinato tutto”, ha rivelato Schwarzenegger. “Ha fermato il progetto quando suo padre è morto, ma Ivan voleva davvero farlo. Anche io e Danny volevamo farlo. Avevamo avuto anche i finanziamenti. Quando suo padre è morto, Jason ha detto: ‘Non mi è mai piaciuta l’idea’, e così ha bloccato il film”.

Tuttavia, anche se il sequel è stato cancellato, Arnold Schwarzenegger ha rivelato alla fonte che sta già sviluppando un altro progetto in cui riunirsi sul grande schermo insieme a Danny DeVito (con il quale aveva lavorato anche in Junior del 1994, diretto sempre da Ivan Reitman).

Triples, il sequel mai realizzato de I Gemelli

Prima della sua morte, avvenuta nel 2022 all’età di 75 anni, Ivan Reitman sarebbe dovuto tornare dietro la macchina da presa per Triplets (questo il titolo del sequel), con Arnold Schwarzenegger e Danny DeVito che sarebbero dovuti tornare rispettivamente nei panni dei protagonisti Julian e Vincent Benedict.

Il sequel è stato scritto da Dylan Dawson e Lucas Kavner, e la storia avrebbe introdotto un terzo fratello gemello che il duo titolare non aveva mai conosciuto: il personaggio doveva essere interpretato dall’attore e comico Tracy Morgan.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -