martedì, Aprile 16, 2024
HomeNewsHunger Games: Jena Malone rivela di essere stata aggreditata sessualmente sul set...

Hunger Games: Jena Malone rivela di essere stata aggreditata sessualmente sul set di Mockingjay: Part 2

Jena Malone, che ha interpretato Johanna Mason nella saga di Hunger Games, ha rivelato di essere stata aggredita sessualmente durante le riprese de Il canto della rivolta - Parte 2.

L’attrice Jena Malone, che ha interpretato il ruolo di Johanna Mason nella saga di Hunger Games, ha rivelato di essere stata aggredita sessualmente durante le riprese di Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 2. 

L’attrice ha parlato del traumatico incidente in un post condiviso su Instagram: “Questa foto è stata scattata subito dopo la fine delle riprese di Mockingjay – Part 2, quando ho dovuto salutare tutto il cast e la troupe. Stavamo girando in una bellissima tenuta nella campagna francese e ho chiesto all’autista di farmi scendere per addentrarmi in questo campo e potermi sfogare, poter piangere. Poi ho deciso di catturare il momento”.

“Quella volta a Parigi è stato estremamente difficile per me”, continua la Malone. “Ero a pezzi perché venni aggredita sessualmente da una persona con la quale avevo lavorato. Fui travolta da un vorticoso mix di emozioni che ho imparato a risolvere soltanto oggi, anche perché ero veramente grata – e lo sono ancora – di aver preso parte a quel franchise. Mi dispiace che la mia esperienza sia legata a un evento così traumatico, ma credo che la vera natura della vita sia proprio così: imprevedibile e selvaggia. Bisogna imparare a gestire il caos e farlo convivere con la bellezza”. 

“Ho lavorato davvero tanto per guarire e imparare attraverso la giustizia riparativa: come fare pace con la persona che ti ha violato e come fare pace con te stesso”, conclude l’attrice. “È stato difficile parlare di Hunger Games e di Johanna Mason, all’epoca, senza percepire la nitidezza di questo momento storico, ma ora sono pronto ad affrontarlo e a rivendicare la gioia e la realizzazione che sento. Mando tutto il mio amore a tutti voi sopravvissuti là fuori. Il processo di guarigione è lento e non è mai lineare. Voglio dire che io sono qui per chi ha bisogno di parlare o sfogarsi o dare spazio a cose non dette che ha soffocato dentro di sé. Per favore, scrivetemi se avete bisogno di uno spazio sicuro per essere ascoltati”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jena Malone (@jenamalone)

Jena Malone ha scelto di non rivelare l’identità del suo aggressore a causa del fenomeno della cancel culture, anche perché è convinta che “un’eventuale gogna mediatica o un’eventuale processo giudiziario non avrebbero mai veramente potuto cancellare quanto accaduto né aiutarla davvero nel suo processo di guarigione”.

La carriera di Jena Malone

L’attrice Jena Malone ha esordito nel mondo del cinema da bambina, recitando in film come Contact di Robert Zemeckis e Nemiche amiche di Chris Columbus. Oltre alla saga di Hunger Games è nota per aver recitato anche in film come Donnie Darko, The Dangerous Lives of Altar Boys, Saved!, Orgoglio e pregiudizio, Into the Wild, Sucker Punch, Vizio di forma, The Neon Demon, Animali notturni e Stardust

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -