mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeNewsHellboy: archiviate le polemiche, Daniel Dae Kim si allena per il reboot

Hellboy: archiviate le polemiche, Daniel Dae Kim si allena per il reboot

Come sappiamo ormai da diverso tempo, l’attore Daniel Dae Kim (Hawaii Five-0, LOST) è subentrato a Ed Skrein (Deadpool) per il ruolo di Ben Daimio nel reboot di Hellboy. Archiate le polemiche (maggiori dettagli qui e qui), Kim ha finalmente iniziato a lavorare per il film.

In un nuovo video diffuso dallo stesso via Instagram, lo vediamo alle prese con gli allenamenti che gli permetteranno di portare sul grande schermo la versione migliore del personaggio del Maggiore Ben Daimio, un militare membro del Bureau for Paranormal Research and Defense che, per via di un incontro soprannaturale, acquisisce il potere di trasformarsi in una creatura simile a un giaguaro quando è colto da rabbia o dolore.

Potete vedere il video di seguito:

Much less #BAMF when you’re calling out your “bangs.” 😉 #StuntRehearsal #Daimio #Hellboy

Un post condiviso da Daniel Dae Kim (@danieldaekim) in data:

Hellboy: archiviate le polemiche, Daniel Dae Kim si allena per il reboot

Il reboot di Hellboy sarà diretto da Neil Marshall (The Descent, Game of Thrones), con David Harbour di Stranger Things nei panni dell’iconico eroe. Del cast fanno parte anche Ian McShane (American Gods) e Milla Jovovich (la saga di Resident Evil). Sasha Lane (American Honey) è stata scelta per interpretare il ruolo di Alice Monaghan – l’interesse amoroso di Red.

Il titolo di lavorazione del film è Hellboy Rise of the Blood Queen e si baserà su uno script di Andrew Cosby, Christopher Golden e di Mike Mignola, il creatore del personaggio di Hellboy.

Lo sceneggiatore Christopher Golden sul reboot

A proposito del film, lo sceneggiatore Christopher Golden ha dichiarato: “In merito alla storia del film non possiamo ancora svelare nulla. Manteniamo il più stretto riserbo. L’unica cosa che posso dire è che il reboot avrà un taglio decisamente più dark, macabro. Neil mi ha detto fin da subito che voleva andarci con i piedi di piombo e fare qualcosa che potesse collocarsi a metà strada fra il cinecomic e il genere horror. È stata musica per le mie orecchie, dal momento che era quello che voleva fare anche io con la sceneggiatura, e quello che Mignora fa con i suoi fumetti.”

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -