lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeNewsHalloween: John Carpenter ha potere decisionale nel sequel

Halloween: John Carpenter ha potere decisionale nel sequel

Non è una novità che John Carpenter – regista del primo ed iconico Halloween del 1978 – figuri come produttore esecutivo del sequel in programma per il 2018. È tuttavia notizia odierna che il leggendario cineasta non abbia solo un ruolo marginale nel progetto, ma che anzi sia consultato prima di prendere qualsiasi decisione.

In un’intervista per ComingSoon, il fondatore della Blumhouse Productions Jason Blum ha affermato che Carpenter viene consultato in occasione di ogni grande dubbio creativo. A tal proposito, ha infatti spiegato: “Noi non facciamo alcun passo senza il suo consenso, infatti, ad esempio, ha approvato l’assunzione di David (Gordon Green, il regista) e Danny (McBride, lo sceneggiatore). Ha approvato il soggetto e ha approvato lo script. Ha approvato di richiamare Jamie Lee Curtis.  Dunque, ogni volta che dobbiamo prendere una decisione creativa lo coinvolgiamo e non la prendiamo senza la sua benedizione.

Halloween: John Carpenter ha potere decisionale nel sequel

John Carpenter (regista del primo capitolo del 1977) sarà coinvolto in qualità di produttore esecutivo. Jamie Lee Curtis aveva interpretato Laurie Strode nei primi due capitoli del franchise (1977 e 1981),  in Halloween 20 anni dopo (1998) e nel suo sequel (2002).

David Gordon Green (Pineapple Express, Your Highness) dirigerà il nuovo episodio della saga e si occuperà di curare anche la sceneggiatura insieme a Danny McBride (Eastbound & Down). Il nuovo film verrà distribuito dalla Universal nelle sale americane il 19 ottobre 2018, a quarant’anni di distanza dall’uscita del primo film.

La saga di Halloween

Halloween è stata una saga di film horror di successo, avente come protagonista il folle e spietato assassino Michael Myers. Il primo film della saga, risalente al 1978 con regia di John Carpenter, è considerata una delle più importanti pellicole del genere horror. La maschera che Michael Myers indossa per coprire le fattezze del suo volto, è stata creata ispirandosi al volto del capitano Kirk di Star Trek.

Gabriele Landrini
Gabriele Landrini
Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -