mercoledì, Settembre 28, 2022
HomeNewsGigantic: il film Disney ispirato a Jack e il Fagiolo Magico è...

Gigantic: il film Disney ispirato a Jack e il Fagiolo Magico è stato cancellato

Arriva da The Hollywood Reporter la notizia che Gigantic, il film dei Walt Disney Animation Studios ispirato alla celebre fiaba di Jack e il Fagiolo Magico, è stato ufficialmente cancellato. Il film avrebbe dovuto portare la firma di Meg LeFauve, scelta come co-regista insieme a Nathan Greno (Rapunzel), autore dell’idea originale del film.

Ed Catmull, presidente dei Disney Studios, ha dichiarato: “Quando inizi a sviluppare un progetto, non puoi mai sapere come andrà avanti il processo creativo. A volte può capitare che un progetto non funzioni, anche se magari ci tieni tanto e ci hai messo passione. Con Gigantic siamo purtroppo arrivati a quel punto, e anche se si tratta di una decisione veramente difficile, per ora abbiamo deciso di fermare la produzione. Ci stiamo concentrando su un altro progetto che prenderà il suo posto nel 2020. Presto ne saprete di più.”

Le canzoni originali del film sono state composte da Robert Lopez e Kristen Anderson-Lopez, già autori dei brani originali di Frozen Il Regno di Ghiaccio. Vi terremo aggiornati non appena saranno disponibili nuovi dettagli.

Gigantic: il film Disney ispirato a Jack e il Fagiolo Magico è stato cancellato

Jack e il Fagiolo Magico è un racconto popolare inglese, diffuso in Gran Bretagna e Stati Uniti. Ne esistono numerose varianti, ed è nota con diversi titoli; in italiano “Jack” diventa talvolta “Giacomino”. Il racconto è conosciuto anche con il titolo Jack e la Pianta di Fagioli.

La storia di Jack e il Fagiolo Magico

Jack è inviato dalla madre vedova a vendere una mucca. Il ragazzo vende l’animale a un vecchio per un sacchetto di fagioli fatati. Quando rientra a casa, la madre, su tutte le furie per ciò che ha fatto il figlio, getta i fagioli dalla finestra, per poi punire Jack mandandolo a letto a digiuno.

Il mattino seguente, è spuntata un’enorme pianta di fagioli. Jack si arrampica su per la pianta e trova il castello di un gigante. All’arrivo del gigante che dice: “Ucci, ucci sento odor di cristianucci”, il ragazzo si nasconde.

Jack osserva la moglie del gigante preparare una lauta cena per il marito e vede questo contare tanti sacchetti di monete d’oro. Quando il gigante si addormenta, Jack prende un sacchetto.

Il giorno dopo, si arrampica di nuovo sulla pianta e stavolta ruba una gallina dalle uova d’oro che possiede il gigante. Infine, la terza volta, Jack si appropria dell’arpa del gigante, ma lo strumento chiede aiuto e il gigante si lancia all’inseguimento giù per la pianta. Il ragazzo abbatte il tronco e il gigante muore. Da allora lui e la mamma vivono nell’agiatezza.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -