Ghostbusters: Paul Feig vuole realizzare un sequel

scritto da: Stefano Terracina


Nonostante il reboot al femminile di Ghostbusters sia stato stroncato dalla critica e accolto piuttosto freddamente dal pubblico, in una recente intervista con The Daily Beast, il regista Paul Feig ha dichiarato che amerebbe realizzare un sequel del film.

“Tutto dipende dalla Sony, sono loro che devono metterci i soldi”, ha spiegato Feig. “Al momento nessuno mi ha ancora chiamato. L’unica cosa che posso dire è che adoro questi personaggi, so che adesso vengono viste come delle eroine e che hanno un significato speciale per moltissime persone. Quindi, in un mondo ideale, sarebbe bellissimo poterle vedere ancora alle prese con i fantasmi… “

Poi ha aggiunto: “Da quando il film è uscito in Home Video, tantissime donne mi hanno contattato ringraziandomi per averlo realizzato. Ho ricevuto anche tantissime foto di giovani ragazze travestite come le protagoniste. Le donne hanno risposto in maniera estremamente positiva al film… mi scrivono di continuo su Twitter, ad esempio.”

ghostbusters

Diretto da Paul Feig, Ghostbusters coinvolge alcuni dei volti femminili più divertenti del momento tra cui Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones oltre ad un inedito Chris Hemsworth. Il film è uscito nelle sale italiane il 28 luglio.

In Ghostbusters Abby ed Erin, interpretate rispettivamente da Melissa McCarthy e Kristen Wiig, sono una coppia di scrittrici semi sconosciute che decidono di pubblicare un libro sui fantasmi. Tempo dopo Erin ottiene un prestigioso incarico come docente della Columbia University. Quando il libro sugli spettri, ormai dimenticato, ricompare, diventerà lo zimbello della facoltà e sarà costretta a lasciare il lavoro. La sua credibilità è persa ed Erin decide a quel punto di riunirsi ad Abby aprendo una ditta di acchiappafantasmi. Scelta che si rivela vincente: Manhattan è invasa da una nuova ondata di spettri e non ci sarà altro da fare per il team che dargli la caccia.


Stefano Terracina

Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)


Siti Web Roma