sabato, Novembre 27, 2021
HomeNewsEternals non uscirà in Arabia Saudita a causa del primo supereroe gay...

Eternals non uscirà in Arabia Saudita a causa del primo supereroe gay del MCU

A quanto pare, la presenza del primo supereroe gay del MCU in Eternals avrebbe spinto i cinema in Arabia Saudita, nel Kuwait e nel Qatar a ritirare il film.

Eternals, il nuovo film dei Marvel Studios, non arriverà nei cinema in Arabia Saudita, nel Kuwait e nel Qatar. Secondo quanto anticipato da The Hollywood Reporter, i paesi appena citati hanno ritirato il film dalle loro dalle sale cinematografiche.

Secondo la fonte, chi si occupa della censura nei rispettivi paesi avrebbe avanzato richieste di modifiche alla storia, che la Disney avrebbe prontamente rifiutato. Per questo motivo, il film è stato ritirato dalle sale.

Non è chiaro il motivo per cui il film sia stato vietato, ma la fonte indica che la causa scatenante è la presenza, all’interno della storia, di Pasthos, il primo supereroe apertamente gay del MCU, interpretato dall’attore Brian Tyree Henry.

Tutto quello che c’è da sapere su Eternals

Eternals, il terzo film della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel diretto dalla regista vincitrice dell’Academy Award® Chloé Zhao, è uscito il 3 novembre nelle sale italiane (qui la nostra recensione). Il film targato Marvel Studios Eternals presenta un nuovo team di supereroi dell’Universo Cinematografico Marvel: l’epica storia, che abbraccia migliaia di anni, mostra un gruppo di eroi immortali costretti a uscire dall’ombra per unirsi contro il più antico nemico dell’umanità, i Devianti.

Il cast del film comprende Richard Madden, che interpreta l’onnipotente Ikaris; Gemma Chan, che interpreta Sersi, amante dell’umanità; Kumail Nanjiani, che interpreta Kingo, dotato dei poteri del cosmo; Lauren Ridloff, che interpreta la velocissima Makkari; Brian Tyree Henry, che interpreta l’intelligente inventore Phastos; Salma Hayek, che interpreta la leader saggia e spirituale Ajak; Lia McHugh, che interpreta Sprite, eternamente giovane e al tempo stesso piena di saggezza; Don Lee, che interpreta il potente Gilgamesh; Barry Keoghan, che interpreta il solitario Druig; e Angelina Jolie, che veste i panni dell’impetuosa guerriera Thena. Kit Harington interpreta Dane Whitman.

Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -