martedì, Settembre 27, 2022
HomeNewsDune: Josh Brolin si prepara per il nuovo adattamento di Denis Villeneuve

Dune: Josh Brolin si prepara per il nuovo adattamento di Denis Villeneuve

La produzione di Dune, nuovo adattamento cinematografico del romanzo di Frank Herbert (già portato sul grande schermo da David Lynch nel 1984), che sarà diretto da Denis Villeneuve (Blade Runner 2049), è ufficialmente partita.

Nelle ultime ore Josh Brolin, che nel film interpreterà il personaggio di Gurney Halleck, ha fatto sapere attraverso il suo account Instagram di aver iniziato a prepararsi per le riprese: anche se non sappiamo con certezza se l’attore sia già arrivato sul set, è probabile che lo farà nei prossimi giorni. Ricordiamo che Villeneuve aveva già diretto Brolin in Sicario del 2015.

Di seguito l’immagine condivisa da Brolin, con tanto di citazione dal romanzo originale di Herbert

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“What has mood to do with it? You fight when the necessity arises — no matter the mood! Mood’s a thing for cattle or making love or playing the baliset. It’s not for fighting.” — Frank Herbert, Dune —— @legendary #dune #denisvilleneuve #cowboyup

Un post condiviso da Josh Brolin (@joshbrolin) in data:

Josh Brolin si prepara per le riprese del nuovo adattamento di Dune

Il film arriverà nelle sale americane il 20 novembre 2020. Il nuovo adattamento annovera nel cast Timothée Chalamet (Paul Atreides), Oscar Isaac (Duca Leto Atreides), Stellan Skarsgard (Barone Vladimir Harkonnen), Zendaya (Chani), David Dastmalchian (Piter De Vries), Charlotte Rampling (Reverenda Madre Gaius Helen Mohiam), Rebecca Ferguson (Lady Jessica), Jason Momoa (Duncan Idaho), Javier Bardem (Stilgar), Josh Brolin (Gurney Halleck) e Dave Bautista (Rabban “la Bestia”).

Sarà Eric Roth, sceneggiatore premio Oscar e autore degli script di opere quali Forrest Gump, The Insider e Il Curioso Caso di Benjamin Button, ad occuparsi della sceneggiatura di Dune. Il romanzo originale è ambientato nell’anno 10191: l’umanità è diffusa tra le stelle e l’universo conosciuto è retto dal Landsraad, un sistema feudale in cui le grandi casate, che possiedono interi pianeti, sono in perenne lotta per il potere.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -