domenica, Ottobre 2, 2022
HomeNewsDoctor Strange 2: lo sceneggiatore rivela i piani originali per Reed Richards

Doctor Strange 2: lo sceneggiatore rivela i piani originali per Reed Richards

Lo sceneggiatore di Doctor Strange nel Multiverso della Follia ha rivelato quali erano i piani originali per il Reed Richards interpretato nel film da John Krasinski.

Tra le tante sorprese di Doctor Strange nel Multiverso della Follia, l’apparizione dell’attore John Krasinski nei panni di Reed Richards/Mister Fantastic dei Fantastici Quattro è stata probabilmente una delle più notevoli, nonostante l’infausto destino del personaggio. Tuttavia, pare che lo sceneggiatore del film di Sam Raimi, all’inizio, aveva in mente di farlo riapparire nei titoli di coda.

In un’intervista con Empire Magazine, lo sceneggiatore Michael Waldron ha infatti rivelato la sua idea iniziale era quella di includere Richards, il leader dei Fantastici Quattro, in una scena post-credit del film. “Nella mia prima bozza della sceneggiatura, avevo scritto un appunto solo per il gusto di farlo: gli eventi del film che venivano registrati e recensiti da qualcuno all’interno del Baxter Building (il Quartier Generale i Fantastici Quattro nei fumetti, NdR), quando all’improvviso una mano elastica entrava nell’inquadratura per riportarlo indietro. Reed è probabilmente il mio personaggio Marvel preferito, quindi ho sempre cercato di inserirlo nel film, ovunque potessi.”

È molto probabile che la versione di Reed Richards che sarebbe dovuta apparire in questa scena post-credit mai realizzata, sarebbe stata una variente del personaggio, e non quella che abbiamo visto nel film (che, come sappiamo, muore per mano di Wanda Maximoff).

Considerato che i membri degli Illuminati apparsi nel sequel di Doctor Strange erano tutti delle varienti, non è da escludere che Krasinski possa riprendere il ruolo di Mister Fantastic nell’annunciato reboot Fantastic Four, chiaramente interprentando un’altra versione del personaggio.

Tutto quello che c’è da sapere su Doctor Strange 2

Doctor Strange nel Multiverso della Follia (qui la nostra recensione) è diretto da Sam Raimi, conosciuto per la trilogia di Spider-Man ma anche per la trilogia de La casaDarkmanDrag Me to Hell e Il grande e potente Oz. Il regista ha sostituito Scott Derrickson, regista del primo Doctor Strange che ha abbandonato il sequel a causa di alcune divergenze creative con la Marvel. Il film è uscito nelle sale italiane il 4 maggio 2022.

Al fianco di Benedict Cumberbatch, che torna nei panni dello Stregone Supremo, troviamo anche Elizabeth Olsen, che interpreta ancora una volta Scarlet Witch: gli eventi della serie Disney+ WandaVision hanno un impatto diretto sul sequel. Chiwetel Ejiofor torna ad interpretare Karl Mordo, così come Rachel McAdams, che veste ancora una volta i panni di Christine Palmer, e Benedict Wong, che interpreta di nuovo Wong. Tra le new entry, invece, figura Xochitl Gomez, che ha il ruolo di America Chavez.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -