venerdì, Marzo 1, 2024
HomeNewsDenzel Washington e Spike Lee per il remake di Anatomia di un...

Denzel Washington e Spike Lee per il remake di Anatomia di un rapimento di Kurosawa

Arriva da Variety la notizia che Denzel Washington (Fino all’ultimo indizio) e Spike Lee (BlacKkKlansman) torneranno a lavorare insieme per il remake americano di Anatomia di un rapimento, film del 1963 diretto da Akira Kurosawa.

Il remake segnerà la quinta collaborazione tra l’attore e il regista, ma anche la prima dopo quasi due decenni, dal momento che la loro ultima collaborazione cinematografica risale al film del 2006 Inside Man. Il remake sarà scritto da Lee insieme ad Alan Fox: il regista sarà anche produttore esecutivo per conto di 40 Acres and a Mule Filmworks insieme a Peter Guber per Mandalay, Matthew Lindner per Juniper Productions, Katia Washington e Chris Brigham.

A24 produrrà il remake, con Apple Original Films che fungerà da co-finanziatore. A24 distribuirà Anatomia di una caduta nei cinema prima di renderlo disponibile su Apple TV+ in un secondo momento. Todd Black produrrà il film per conto di Escape Artists, mentre Jason Michael Berman produrrà per conto di Mandalay Pictures.

La sinossi ufficiale di Anatomia di un rapimento

Il film originale di Kurosawa racconta la storia di Kingo Gondo (interpretato da Toshirō Mifune), un ricco imprenditore di Yokohama che dopo aver preso in prestito un’ingente somma è in procinto di acquisire il controllo dell’importante fabbrica di scarpe in cui lavora da sempre estromettendo il resto del consiglio di amministrazione, a lui apertamente ostile. Ma una chiamata al telefono interrompe i suoi progetti: una voce gli comunica che suo figlio Jun è stato rapito e che, se vuole rivederlo vivo, dovrà pagare un riscatto pari a trenta milioni di yen, cosa che gli renderebbe impossibile la scalata azionaria.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -