venerdì, Luglio 19, 2024
HomeNewsDebbie Reynolds morta il giorno dopo sua figlia Carrie Fisher

Debbie Reynolds morta il giorno dopo sua figlia Carrie Fisher

È scomparsa ieri all’eta di 84 anni la leggendaria star Debbie Reynolds, attrice, cantante e ballerina, nota soprattutto per il celebre musical Cantando Sotto la Pioggia. Per uno strano scherzo del destino la Reynolds, stroncata da un ictus, è morta il giorno dopo la tragica e prematura scomparsa di sua figlia Carrie Fisher, l’amatissima Principessa Leia della saga di Star Wars, morta lo scorso 27 dicembre in seguito ad un infarto.

Addio a Debbie Reynolds: l’attrice è morta il giorno dopo sua figlia Carrie Fisher

Per tutti gli anni cinquanta e sessanta Debbie Reynolds è stata la brillante interprete di numerosi film, quasi sempre commedie. Nel 1964 viene nominata agli Academy Awards per la sua interpretazione nel musical Voglio Essere Amata in un Letto d’Ottone. Ha fatto il suo esordio per il Broadway Theatre con successo nel 1973 in un revival di Irene di Harry Tierney. Dagli anni settanta l’attrice si dedica soprattutto alla televisione: tra i suoi più importanti ruoli televisivi, ricordiamo quello della invadente e svagata madre di Grace Adler, interpretata da Debra Messing, nella sit-com Will & Grace.

Sulla vita di Debbie Reynolds e Carrie Fisher è basato il film Cartoline dall’Inferno di Mike Nichols, tratto proprio dall’omonimo romanzo della Fisher, che del film ha curato anche la sceneggiatura. Nella pellicola i personaggi ispirati alla Reynolds e alla Fisher sono interpretati rispettivamente da Shirley MacLaine e Meryl Streep.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -