giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeNewsDave Bautista dichiara di essere sollevato all'idea di non dover più interpretare...

Dave Bautista dichiara di essere sollevato all’idea di non dover più interpretare Drax nel MCU

Dave Bautista è tornato a parlare di Guardiani della Galassia Vol. 3, spiegando perché si sente sollevato all'idea di non dover più interpretare Drax nel MCU.

L’attore Dave Bautista – che di recente abbiamo visto in Glass Onion – Knives Out – è tornato a parlare dell’imminente Guardiani della Galassia Vol. 3 e del fatto che il film di James Gunn sarà l’ultima volta che interpreterà il ruolo di Drax il Distruttore.

In una recente intervista con GQ, infatti, Bautista ha approfondito il motivo per cui ha deciso di dire addio al ruolo. L’attore ha prima ricordato di come sia riuscito ad ottenere la parte e di quanto fosse entusiasta all’epoca della conferma del suo casting, al punto da arrivare a piangere per strada quando ha ricevuto la notizia. “Ho dovuto accostare perché ho iniziato a piangere come una fontana”, ha rivelato Bautista. “Ho fatto retromarcia e sono tornato a casa per dirlo subito a mia moglie. Entrambi abbiamo iniziato a dare di matto”.

Tuttavia, nonostante l’enorme amore che Bautista nutra per il personaggio, è comunque “sollevato” per aver finalmente detto addio al Marvel Cinematic Universe. Secondo Bautista, infatti, non è stato sempre facile interpretare il personaggio, soprattutto a causa delle lunghe ore di trucco a cui ha dovuto sottoporsi, definite dallo stesso estremamente faticoso. Bautista ha anche spiegato che non vuole che il ruolo di Drax sia l’unico per il quale venga ricordato.

“Sono veramente grato a Drax. Lo amo”, ha spiegato l’attore. “Ma onestamente sono sollevato all’idea che sia finita. Non è stato sempre tutto facile o piacevole. È stato spesso molto difficile interpretare quel ruolo. Soprattutto le lunghe ore di trucco, mi stavano abbattendo. Inoltre, non so se voglio davvero che Drax diventi la mia eredità: si tratta comunque di un personaggio leggero… Vorrei essere ricordato per cose più drammatiche”. 

Cosa sappiamo di Guardiani della Galassia Vol. 3?

Guardiani della Galassia Vol. 3 (qui il primo trailer), che sarà ancora una volta scritto e diretto da James Gunn, arriverà nelle sale italiane il 3 maggio. Nel cast torneranno Chris Pratt, Zoe Saldaña, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Karen Gillan, Pom Klementieff, Sean Gunn e Sylvester Stallone.

I dettagli sulla trama del film non sono ancora stati resi noti, ma è assai probabile che i Guardiani andranno alla ricerca della Gamora proveniente dal 2014 che, dopo la sconfitta di Thanos in Avengers: Endgame, se n’era andata per la sua strada. Alla fine di quel film, infatti, abbiamo visto Peter Quill/Star Lord che provava a rintracciarla.

Nel film, l’attore Will Poulter, noto per la saga di Maze Runner e per i film Revenant – Redivivo e Detroit, interpreterà Adam Warlock, il cui arrivo era già stato anticipato in una delle scene post-credits di Guardiani della Galassia Vol. 2, quella dove Ayesha (Elizabeth Debicki) crea un essere artificiale per sconfiggere i Guardiani chiamato, appunto, Adam.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -