sabato, Novembre 26, 2022
HomeNewsCreed III posticipato al 2023, in cantiere un nuovo spin-off di Rocky...

Creed III posticipato al 2023, in cantiere un nuovo spin-off di Rocky su Drago

La MGM ha annunciato di aver posticipato l'uscita di Creed III al 2023 e di aver messo in cantiere un nuovo spin-off di Rocky basato su Ivan Drago e suo figlio Victor.

Arriva da Variety la notizia che la MGM ha deciso di posticipare la data di uscita di Creed III, terzo capitolo della saga cinematografica nata come spin-off del celebre, osannato e mai dimenticato Rocky. 

Il film, inizialmente previsto nelle sale americane per il 23 novembre 2022, arriverà adesso al cinema negli Stati Uniti il 3 marzo 2023. Anche in Italia sarebbe dovuto arrivare nelle sale a novembre (grazie a Eagle Pictures), ma è chiaro che l’uscita slitterà al prossimo anno anche nel nostro paese.

E sempre a proposito dell’universo di Rocky, The Wrap ha riportato in esclusiva la notizia che la MGM ha messo in cantiere un nuovo spin-off della saga, Drago, dedicato ai personaggi di Ivan Drago (interpretato da Dolph Lundgren in Rocky IV e in Creed II) e di suo figlio Viktor Drago (interpretato da Florian Munteanu in Creed II).

La sceneggiatura di questo nuovo spin-off porterà la firma di Robert Lawton. Al momento non sono stati rivelati dettagli sulla trama del film. Tuttavia, Lundgren ha rivelato che uno spin-off di Rocky incentrato sulla famiglia Drago era in cantiere da novembre dello scorso anno.

Tutto quello che c’è da sapere su Creed III

Creed III, prodotto da MGM, è diretto e interpretato da Michael B. Jordan, che ha già dato cuore ed anima al protagonista Adonis “Donnie” Johnson nei primi due capitoli, Creed – Nato per combattere e Creed II (distribuiti nel nostro paese da Warner Bros. Italia), che hanno incassato rispettivamente 5.5 milioni di euro nel 2016 ed oltre 7 milioni di euro nel 2019.

La pellicola si divide tra azione e dramma, affronta il tema della boxe con intimità e la descrive in tutte le sue coinvolgenti e struggenti sfumature. Completano il cast Tessa ThompsonJonathan MajorsSelenis Leyva e Phylicia Rashad.

Dopo aver deciso di allontanarsi dal bordo del ring, questa volta Sylvester Stallone (che grazie al primo capitolo della saga conquistò la nomination agli Oscar nella categoria Miglior attore non protagonista) non sarà davanti la macchina da presa per rimettere i panni di Rocky Balboa (allenatore di Adonis), ma è coinvolto nella produzione del film.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -