lunedì, Settembre 26, 2022
HomeNewsC'era una volta a Hollywood: Tarantino sta considerando l'idea di una miniserie

C’era una volta a Hollywood: Tarantino sta considerando l’idea di una miniserie

A quanto pare, Quentin Tarantino starebbe valutando l’idea di trasformare C’era una volta a Hollywood in una miniserie destinata ad una piattaforma di streaming con l’aggiunta di scene inedite.

Il celebre regista ha fatto lo stesso con The Hateful Eight, reso disponibile per gli utenti americani di Netflix in una nuova versione, una miniserie appunto, divisa in quattro parti, con l’aggiunta di scene mai viste al cinema.

Visto l’incredibile successo di pubblico e critica (C’era una volta a Hollywood è uscito in America lo scorso 26 luglio, in Italia arriverà il prossimo 18 settembre), è probabile che ci siano diversi estimatori di Tarantino – ma non solo – che abbiano voglia di scoprire ancora di più sui personaggi e sulla storia del film.

Le intenzioni di Tarantino in merito sono state sviscerate da Brad Pitt in una recente intervista: il co-protagonista delle pellicola, infatti, ha ammesso di concepire lo streaming come una piattaforma in grado di offrire maggiore libertà artistica, spiegandone i benefici:

“Una serie o una miniserie ti permettono di esplorare maggiormente i personaggi e la storia, cosa che un film non ti permette sempre di fare. Molte parti di una pellicola finiscono con l’essere tagliate dal montaggio finale soltanto per una questione di minutaggio. Ecco perché trovo estremamente interessante quello che Tarantino ha fatto con The Hateful Eight. Credo sia il compromesso migliore: da una parte hai comunque l’esperienza cinematografica, dall’altra puoi effettivamente inserire più contenuti nel formato di una serie”. 

A questo punto è stato chiesto a Pitt se Tarantino sia intenzionato a fare qualcosa di simile anche con C’era una volta a Hollywood. Questa è stata la sua risposta: “Sì, ci sta pensando. È un’idea alquanto entusiasmante”.

Chiaramente vi terremo aggiornati…

Tarantino potrebbe trasformare C’era una volta a Hollywood in una miniserie

Il premio Oscar Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie sono i protagonisti di C’era una volta a Hollywood, il nono film diretto da Quentin Tarantino. Ambientato nella Los Angeles del 1969, il nuovo lungometraggio del regista e sceneggiatore premio Oscar segue le vicende dell’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e della sua controfigura Cliff Booth (Brad Pitt). I due cercheranno di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. C’era una volta a Hollywood sarà nelle sale dal 18 settembre distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.

C’era una volta a Hollywood (qui il trailer italiano ufficiale) di Quentin Tarantino è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e la sua storica controfigura Cliff Booth (Brad Pitt) cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. Il nono film dello sceneggiatore-regista presenta un cast stellare e diverse linee narrative in un tributo all’ ultimo periodo dell’età d’oro di Hollywood.

Fonte:  The New York Times

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -