giovedì, Luglio 7, 2022
HomeNewsC'era una volta a Hollywood: Tarantino annuncia il romanzo basato sul film

C’era una volta a Hollywood: Tarantino annuncia il romanzo basato sul film

A più di un anno di distanza da quando C’era una volta a Hollywood ha fatto ufficialmente il suo debutto nelle sale cinematografiche, apprendiamo grazie a ComingSoon.net che il regista premio Oscar Quentin Tarantino ha ufficialmente siglato un accordo con HarperCollins per la pubblicazione di due romanzi: il primo sarà la novellizzazione del film vincitore di due premi Oscar;  il secondo sarà un libro di saggistica sul cinema degli anni ’70.

Il romanzo basato su C’era una volta a Hollywood dovrebbe arrivare nelle librerie a partire dall’estate del 2021, in versione tascabile, e-book e audio. Un’edizione deluxe con copertina rigida verrà rilasciata nell’autunno del 2021. Il romanzo traccerà le vite dei due protagonisti del film di Tarantino – l’attore televisivo Rick Dalton e la sua controfigura Cliff Booth – sia avanti che indietro nel tempo. Conterrà anche uno sguardo più approfondito al tempo trascorso da Rick e Cliff a realizzare gli Spaghetti Western in Italia. Il romanzo introdurrà anche alcuni personaggi che non presenti nella pellicola, tra cui il compianto Burt Reynolds, Pete Duel, Jim Brown e Fred Williamson.

“Negli anni Settanta i romanzi cinematografici sono stati i primi libri per adulti con cui sono cresciuto”, ha detto Tarantino in una dichiarazione ufficiale diffusa da Deadline. “E fino ad oggi nutro ancora un enorme affetto per il genere. Quindi, da appassionato di romanzi cinematografici, sono orgoglioso di annunciare ‘C’era una volta a Hollywood’, il mio contributo a questo sottogenere della letteratura spesso emarginato, ma amatissimo. Sono anche entusiasta di esplorare ulteriormente i miei personaggi e il loro mondo in un’impresa letteraria che, si spera, potrà vivere accanto alla sua controparte cinematografica.”

Tutto quello che c’è da sapere su C’era una volta a Hollywood

Il premio Oscar Leonardo DiCaprio, Brad Pitt e Margot Robbie sono i protagonisti di C’era una volta a Hollywood, il nono film diretto da Quentin Tarantino. Ambientato nella Los Angeles del 1969, il nuovo lungometraggio del regista e sceneggiatore premio Oscar segue le vicende dell’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e della sua controfigura Cliff Booth (Brad Pitt). I due cercheranno di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più.

C’era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino (qui la recensione) è ambientato nella Los Angeles del 1969 in cui tutto sta cambiando, dove l’attore televisivo Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) e la sua storica controfigura Cliff Booth (Brad Pitt) cercano di farsi strada in una Hollywood che ormai non riconoscono più. Il nono film dello sceneggiatore-regista presenta un cast stellare e diverse linee narrative in un tributo all’ultimo periodo dell’età d’oro di Hollywood.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -