giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeNewsCandyman: ad agosto le riprese del nuovo film prodotto da Jordan Peele

Candyman: ad agosto le riprese del nuovo film prodotto da Jordan Peele

Arriva da JoBlo la conferma che le riprese del “sequel spirituale” di Candyman, horror diretto nel 1992 da Bernard Rose, partiranno ufficialmente il prossimo agosto a Chicago.

Il nuovo film, prodotto alla Monkeypaw Productions di Jordan Peele (Scappa – Get Out), sarà diretto da Nia DaCosta (Little Woods) e avrà come protagonista Yahya Abdul-Mateen II, visto in Aquaman di James Wan nei panni di Black Manta.

Nel nuovo Candyman dovrebbe recitare anche Tony Todd, protagonista del film originale e anche dei due sequel usciti rispettivamente nel1995 e nel 1999. Intervistato da CinemaBlend, l’attore ha infatti rivelato di aver avuto alcune discussioni con Peele in merito ad un suo eventuale coinvolgimento nel nuovo film.

L’uscita nelle sale americane è fissata per il 12 giugno 2020.

Le riprese del nuovo Candyman prodotto da Jordan Peele partiranno ad agosto

In merito al progetto, Jordan Peele aveva dichiarato: “La pellicola originale è una pietra miliare per quanto riguarda la presenza dei neri nel genere horror. Insieme alla Notte dei Morti Viventi, Candyman è stato una grandissima ispirazione per me in quanto filmmaker ed è davvero emozionante avere un nuovo talento come Nia alla guida di questo progetto. Ci sentiamo onorati al pensiero di dare vita a un nuovo capitolo del canone di Candyman e siamo impazienti di fornire al pubblico un nuovo punto di ingresso in questa leggenda ideata da Clive Barker.”

Il film originale è basato sul racconto “The Forbidden” di Clive Barker ed ha come protagonsiti Virginia Madsen, Tony Todd e Xander Berkeley. Al centro della storia troviamo Helen Lyle, una studentessa universitaria che conduce delle ricerche sul folklore moderno. Mentre intervista dei ragazzi a proposito delle loro superstizioni, viene a conoscenza di una leggenda conosciuta come Naceur, il figlio di uno schiavo che venne brutalmente torturato ed ucciso. La leggenda racconta che se una persona guarda in uno specchio e ripete il nome “Candyman” per cinque volte, lo evocherà, ma a costo della propria vita.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -