martedì, Settembre 27, 2022
HomeNewsCall Me By Your Name: poster ufficiale del film di Luca Guadagnino

Call Me By Your Name: poster ufficiale del film di Luca Guadagnino

Sony Pictures Classics ha diffuso online – via Impawards – il primo poster ufficiale dell’adattamento cinematografico del romanzo Call Me By Your Name (in Italia Chiamami Col Tuo Nome) ad opera di Luca Guadagnino, regista di Meliss P., Io Sono l’Amore e A Bigger Splash.

Il film ha come protagonista Armie Hammer (Operazione UNCLE, Mine) affiancato da Timothée Chalamet, Michael Stuhlbarg, Esther Garrel, Amira Casar e Victoire Du Bois. La sceneggiatura è stata scritta dallo stesso Guadagnino insieme a James Ivory e Walter Fasano. La pellicola sarà presentata alla prossima edizione del Sundance Film Festival (nella sezione Premieres).

Call Me By Your Name: poster ufficiale del film di Luca Guadagnino

Di seguito il poster:

call me by your name poster

Di seguito la sinossi ufficiale del romanzo scritto da André Aciman nel 2007:

“Vent’anni fa, un’estate in Riviera, una di quelle estati che segnano la vita per sempre. Elio ha diciassette anni, e per lui sono appena iniziate le vacanze nella splendida villa di famiglia nel Ponente ligure. Figlio di un professore universitario, musicista sensibile, decisamente colto per la sua età, il ragazzo aspetta come ogni anno “l’ospite dell’estate, l’ennesima scocciatura”: uno studente in arrivo da New York per lavorare alla sua tesi di post dottorato. Ma Oliver, il giovane americano, conquista tutti con la sua bellezza e i modi disinvolti. Anche Elio ne è irretito. I due condividono, oltre alle origini ebraiche, molte passioni: discutono di film, libri, fanno passeggiate e corse in bici. E tra loro nasce un desiderio inesorabile quanto inatteso, vissuto fino in fondo, dalla sofferenza all’estasi. “Chiamami col tuo nome” è la storia di un paradiso scoperto e già perduto, una meditazione proustiana sul tempo e sul desiderio, una domanda che resta aperta finché Elio e Oliver si ritroveranno un giorno a confessare a se stessi che “questa cosa che quasi non fu mai ancora ci tenta.”

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -