sabato, Novembre 26, 2022
HomeNewsBradley Cooper commenta il nudo frontale ne La fiera delle illusioni

Bradley Cooper commenta il nudo frontale ne La fiera delle illusioni

Bradley Cooper ha commentato il nudo frontale ne La fiera delle illusioni - Nightmare Alley, il nuovo film di Guillermo del Toro.

Il prossimo 27 gennaio arriverà finalmente nelle sale italiane La fiera delle illusioni – Nightmare Alley, il nuovo attesissimo film di Guillermo del Toro. Nelle ultime ore, la pellicola sta facendo molto parlare di sé a seguito della rivelazione di un dettaglio assai particolare: il film, infatti, conterrà la prima scena di nudo frontale della carriera di Bradley Cooper.

Durante una recente intervista con l’Hollywood Reporter, è stato proprio Cooper a parlare della scena in questione e, ovviamente, del lavoro sul set con il regista premio Oscar per La forma dell’acqua – The Shape of Water. Parlando della collaborazione con del Toro, l’attore ha spiegato: “Il contenuto del film, quello che volevamo esplorare, necessitava che fossimo nudi a livello sia emotivo sia spirituale. Tutto doveva essere realistico. È stato un processo molto simile al lavoro del minatore: abbiamo indossato il nostro kit, con tanto di caschetto con la luce, ci siamo guardati reciprocamente gli uni con gli altri e siamo scesi in questo tunnel con la consapevolezza che, probabilmente, avremmo scavato un percorso che, quel determinato giorno, non sarebbe mai arrivato al termine. Saremmo dovuti uscire e tornare a scavare il giorno successivo.”

Parlando nello specifico della scena di nudo frontale, che Cooper ha girato insieme all’attrice Toni Collette, ha aggiunto: “Quando ho letto la sceneggiatura, ricordo di aver pensato che il mio personaggio, in quella scena nella vasca da bagno, fosse come una sorta di teppista in salamoia. Era funzionale alla storia e andava fatto. Quel giorno sono stato nudo di fronte alla troupe per sei ed era anche il primo giorno di riprese per Toni Collette. È stato abbastanza tosto, ma non c’è nulla di gratuito in quella scena. È tutto al servizio della storia.” 

Quello che sappiamo su La fiera delle illusioni – Nightmare Alley

La fiera delle illusioni – Nightmare Alley, diretto dal premio Oscar Guillermo del Toro e scritto dallo stesso del Toro insieme a Kim Morgan, è interpretato dal candidato all’Academy Award Bradley Cooper, dall’attrice premio Oscar Cate Blanchett, dalla candidata all’Oscar Toni Collette, dal candidato all’Oscar Willem Dafoe, dal candidato all’Oscar Richard Jenkins, dalla candidata all’Oscar Rooney Mara, Ron Perlman e dal candidato all’Academy Award David Strathairn.

Quando si avvicina alla chiaroveggente Zeena (Toni Collette) e al suo ex marito mentalista Pete (David Strathairn) in un luna park itinerante, il carismatico ma sfortunato Stanton Carlisle (Bradley Cooper) vede spianata la strada per il successo, usando questa nuova conoscenza per truffare la ricca elite della società newyorkese degli anni ‘40. Con la virtuosa Molly (Rooney Mara) lealmente al suo fianco, Stanton trama per truffare un pericoloso magnate (Richard Jenkins) con l’aiuto di una misteriosa psichiatra (Cate Blanchett) che però potrebbe essere la sua più formidabile rivale.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -