mercoledì, Ottobre 5, 2022
HomeNewsBond 25: Rami Malek in trattative finali per il ruolo del villain

Bond 25: Rami Malek in trattative finali per il ruolo del villain

Fresco di premio Oscar per la sua interpretazione di Freddie Mercury nel biopic Bohemian Rhapsody, Rami Malek potrebbe unirsi al cast della nuova avventura della saga di James Bond. Stando infatti a quanto riportato da Collider, l’attore sarebbe in trattative finali per interpretare il villain in Bond 25, ancora senza un titolo ufficiale.

Secondo la fonte la MGM vorrebbe Malek a tutti i costi, tanto da essere al lavoro su una soluzione per permettergli di partecipare al film: l’attore è infatti obbligato, per contratto, a girare nei prossimi mesi la stagione finale di Mr. Robot. Al momento non si conoscono i dettagli sul personaggio che Malek dovrebbe interpretare, ma stando ai primi rumor dovrebbe trattarsi di un uomo cieco.

Rami Malek in trattative finali per il ruolo del villain in Bond 25

Il film sarà diretto da Cary Fukunaga, regista dell’acclamata prima stagione di True Detective e di Beasts of No Nation. Fukunaga, americano, è il primo regista di un film della saga a non essere britannico. A proposito della collaborazione con Fukunaga, i produttori del franchise Michael G. Wilson e Barbara Broccoli hanno dichiarato: “Siamo entusiasti all’idea di lavorare con Cary. La sua versatilità e il suo senso di innovazione lo rendono la scelta perfetta per la prossima avventura di James Bond.”

Come confermato da diverso tempo, Daniel Craig tornerà nei panni dell’agente segreto più amato del grande schermo, così come Lea Seydoux che interpreterà di nuovo Madeleine Swann, personaggio già visto in Spectre. Nel cast torneranno anche Ralph Fiennes (M), Ben Whishaw (Q) e Naomi Harris (Moneypenny).

Scott Z. Burns (The Bourne Ultimatum, Contagion) è stato ingaggiato per riscrivere la sceneggiatura del film, precedentemente affidata a Neal Purvis e Robert Wade (autori di ben sei sceneggiature della saga di Bond, da Il Mondo Non Basta a Spectre).

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -