giovedì, Ottobre 6, 2022
HomeNewsBohemian Rhapsody: Rami Malek si scatena sul palco come Freddie Mercury

Bohemian Rhapsody: Rami Malek si scatena sul palco come Freddie Mercury

Attraverso il suo account Instagram, il regista Bryan Singer ha condiviso una nuova foto dal set di Bohemian Rhapsody, prossimo biopic dedicato a Freddie Mercury in uscita nelle sale americane a Natale 2018. La foto ci mostra Rami Malek (Mr. Robot) scatenarsi sul palco nei panni dell’iconica rock star.

Potete vedere il post di seguito:

Couldn’t help myself and had to post this iPhone pic

Un post condiviso da Bryan Singer (@bryanjaysinger) in data:

Bohemian Rhapsody: Rami Malek si scatena sul palco come Freddie Mercury

Bohemian Rhapsody sarà diretto da Bryan Singer (regista della saga di X-Men). Gli altri membri dei Queen saranno interpretati da Joe Mazzello (il piccolo Tim Murphy di Jurassic Park), a cui è andato il ruolo del bassista Joe Deacon; da Ben Hardy (X-Men Apocalisse), a cui è stato affidato quello del batterista Rogert Taylor; e da Gwilym Lee (Jamestown, Midsomer Murders), che interpreterà invece il chitarrista Brian May.

Nel cast ci sarà anche Mike Myers (Fusi di Testa, Austin Powers): i dettagli sul ruolo che l’attore – assente sul grande schermo dal lontano 2009 – dovrebbe interpretare nel film non sono stati rivelati. Scritto da Justin Haythe, Bohemian Rhapsody verrà prodotto da Graham King, Jim Beach e lo stesso Singer. Al momento il film non ha ancora una data di uscita ufficiale.

Biografia di Freddie Mercury

Freddie Mercury è stato un cantautore, musicista e compositore britannico. Ricordato per il talento vocale e la sua esuberante personalità sul palco, è considerato uno dei più celebri e influenti artisti nella storia del rock: universalmente riconosciuto come il più grande frontman della storia della musica, nel 2008 la rivista statunitense Rolling Stone lo classificò 18º nella classifica dei migliori cento cantanti di tutti i tempi, mentre l’anno successivo Classic Rock lo classificò al primo posto tra le voci rock.

Fu fondatore nel 1970 dei Queen, gruppo rock britannico di cui fece parte fino alla morte. Per i Queen fu autore della maggior parte dei brani, tra i quali si annoverano successi come Bohemian Rhapsody, Crazy Little Thing Called Love, Don’t Stop Me Now, It’s a Hard Life, Killer Queen, Love of My Life, Play the Game, Somebody to Love e We Are the Champions. Oltre all’attività con i Queen, negli anni ottanta intraprese la carriera solista con la pubblicazione di due album, Mr. Bad Guy (1985) e Barcelona (1988), quest’ultimo frutto della collaborazione con la cantante soprano spagnola Montserrat Caballé, il cui singolo omonimo divenne l’inno ufficiale dei Giochi della XXV Olimpiade svoltisi a Barcellona.

Ammalatosi di AIDS, sviluppò a causa di ciò una grave broncopolmonite che lo portò alla morte, sopravvenuta il giorno seguente alla pubblica dichiarazione del suo grave stato di salute. In suo onore, il 20 aprile 1992 fu organizzato il Freddie Mercury Tribute Concert, al quale parteciparono molti artisti musicali internazionali; i proventi dell’evento furono utilizzati per fondare The Mercury Phoenix Trust, organizzazione impegnata nella lotta all’HIV, il virus alla base della sindrome da immunodeficienza acquisita.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -