Ben Affleck non sarà l’unico Batman ad apparire in Aquaman and the Lost Kingdom?

Jason Momoa ha lasciato intendere che il Batman di Ben Affleck potrebbe non è essere l'unica versione del Crociato di Gotham ad apparire nel sequel di Aquaman.

Jason Momoa, star dell’attesissimo Aquaman and the Lost Kingdom, ha anticipato che più di una versione di Batman potrebbe apparire nel sequel targato DC.

Parlando con AP Entertainment, a Momoa è stato chiesto di parlare del suo ritorno sul set al fianco di Ben Affleck, che nel sequel tornerà a vestire i panni della sua versione del Crociato di Gotham.

“Beh, non posso dirti nulla sulla reunion”, ha detto Momoa. “[Affleck] potrebbe esserci o non esserci in [Aquaman and the Lost Kingdom], o potrebbero esserci più o meno, o potrebbero anche esserci più versioni di Batman. Chi lo sa? Questo è tutto ciò che posso dire.”

Tutto quello che c’è da sapere su Aquaman 2

Aquaman and the Lost Kingdom sarà scritto ancora una volta da David Leslie Johnson-McGoldrick (già autore dello script del primo film insieme a Will Beall). Wan è in trattative con la Warner per tornare nelle vesti di regista e di produttore esecutivo insieme a Peter Safran.

Il sequel uscirà nelle sale americane il 21 dicembre 2023. Le riprese dovrebbero partire quest’estate a Londra. Oltre a Momoa, nel sequel torneranno Amber Heard, Patrick Wilson, Yahya Abdul-Mateen II, Dolph Lundgren Temuera Morrison. Tra le new entry figura Pilou Asbaek. 

Il primo Aquaman (qui la nostra recensione) è uscito nelle sale italiane il 1 gennaio ed è diretto da James Wan (Insidious, The Conjuring, Fast & Furious 7), mentre la sceneggiatura porta la firma di Will Beall (Gangster Squad). Il protagonista del film, Jason Momoa, ha debuttato nei panni del Re di Atlantide in Justice League, uscito nelle sale italiane a novembre 2017.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui