sabato, Novembre 26, 2022
HomeNewsBen Affleck su Justice League: "L’esperienza peggiore"

Ben Affleck su Justice League: “L’esperienza peggiore”

Ben Affleck dalla rinuncia alla regia di The Batman alla sua esperienza con Justice League, che ha definito la "peggiore" della sua carriera.

Attualmente impegnato con la promozione del suo ultimo film, The Tender Bar, Ben Affleck sta avendo nuovamente la possibilità di parlare della sua esperienza nel DCEU, interrottasi bruscamente interrotta dopo l’uscita della versione cinematografica di Justice League.

L’attore ha avuto modo di parlare con il Los Angeles Times del periodo delle riprese: “Quel film ha rappresentato il punto più basso in assoluto per me. È stata un’esperienza orribile a causa di una serie di un mix di fattori: la mia vita privata, il divorzio, lo stare sempre lontano da casa, l’agenda troppo piena, la tragedia personale di Zack e poi le riprese aggiuntive. È stata in assoluto l’esperienza peggiore della mia carriera, davvero terribile. Ha rappresentato tutto ciò che non amo di questo mondo. È stato in quel momento che ho pensato: ‘Ho chiuso.'”

Parlando invece della rinuncia alla regia del film su Batman (progetto che è poi diventato il film di Matt Reeves in arrivo nelle sale il prossimo marzo), ha detto: “Quando pensavo alla regia di Batman, pensavo che non mi avrebbe reso felice. Pensavo che avrebbe dovuto occuparsene qualche che amava davvero il progetto. È così: dovresti sempre amare quello che fai. Forse lo avrei fatto a 32 anni, ma oggi mi trovo in una fase in cui ho iniziato finalmente a rendermi conto di ciò che vale davvero la pena fare.”

Ricordiamo che Ben Affleck tornerà a vestire i panni di Batman in The Flash, il cinecomic di Andy Muschietti in arrivo nelle sale a novembre. Di recente l’attore ha confermato che quella nell’atteso film con Ezra Miller rappresenterà  la sua ultima apparizione nei panni dell’iconico eroe DC.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -