martedì, Agosto 9, 2022
HomeNewsBen Affleck conferma il suo addio a Batman e rivela di aver...

Ben Affleck conferma il suo addio a Batman e rivela di aver sofferto per le critiche

Ben Affleck conferma il suo addio a Batman dopo l'uscita di The Flash e rivela di aver sofferto per le critiche in merito al suo casting nel DCEU.

In una recente intervista con l’Herald Sun, Ben Affleck ha parlato del ritorno nei panni di Batman nell’attesissimo The Flash, confermando che il film di Andy Muschietti rappresenterà la sua ultima apparizione nei panni dell’iconico eroe DC.

“Probabilmente, le migliori scene che ho girato nei panni di Batman sono in quel film”, ha dichiarato l’attore. “Spero che venga mantenuta l’integrità di ciò che abbiamo fatto sul set, perché credo sia stato davvero interessante, diverso per certi aspetti, di sicuro grandioso. Chissà, forse alla fine decideranno che non andrà bene, ma quando abbiamo girato è stato davvero divertente, soddisfacente e incoraggiante. Ricordo di aver pensato: ‘Wow, credo di aver finalmente trovato l’approccio giusto’.”

Nel corso dell’intervista, l’attore ha anche ricordato le riprese aggiuntive di Zack Snyder’s Justice League, definendo quell’esperienza e il successivo coinvolgimento in The Flash come “un ottimo modo per finire la mia esperienza con quel personaggio.”

Ospite dello show di Howard Stern, invece, Affleck ha ricordato le critiche che scatenò l’annuncio del suo casting come nuovo interprete di Batman, ammettendo di essersi sentito ferito dal modo in cui il pubblico aveva accolto la notizia. “Mi ha ferito. Certo, sono stato meno male di quanto avrei sofferto 10 anni prima, ma ci ho comunque sofferto molto”, ha svelato.

“Continuavo a chiedermi cosa avessi potuto fare alla gente. Poi ho visto le petizioni e ho capito. Ormai c’è questa tendenza a lanciare petizioni. Centinaia di migliaia di persone avevano firmato una ca**o di petizione. Voglio dire… non avevate niente di meglio da fare? Paradossalmente, il motivo per cui ho accettato il ruolo è stato per i miei figli, in particolare per miglio figlio… volevo renderlo orgoglioso.”

Tutto quello che c’è da sapere su The Flash

The Flash arriverà nelle sale americane il 4 novembre 2022. Andy Muschietti, regista di IT e IT – Capitolo Due, si occuperà della regia del film e figurerà anche come produttore insieme alla sorella Barbara Muschietti e a Michael Disco. La sceneggiatura del film verrà riscritta da Christina Hodson, già autrice dello script del recente Birds of Prey. La prima bozza del film è stata opera dei registi e sceneggiatori John Francis Daley e Jonathan Goldstein (Spider-Man Homecoming).

Ezra Miller tornerà a vestire i panni di Barry Allen dopo essere già apparso in Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League. Sasha Calle, nota per la soap opera Febbre d’amore, interpreterà Supergirl, Kiersey Clemons tornerà a vestire i panni di Iris West (tagliata dalla versione theatrical di Justice League ma presente nella Snyder Cut), mentre l’attrice spagnola Maribel Verdú (Y tu mamá también, Il labirinto del fauno) interpreterà Nora Allen, la madre di Barry. Ron Livingston (A Million Little Things) sostituirà Billy Crudup (Quasi famosi, Watchmen) nei panni di Henry Allen.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -