martedì, Settembre 27, 2022
HomeNewsBarbie: Margot Robbie si è sentita "mortificata" per le foto dal set...

Barbie: Margot Robbie si è sentita “mortificata” per le foto dal set a Venice Beach

Margot Robbie ha ammesso di essersi sentita mortificata per le foto dal set di Barbie a Venice Beache, a Los Angeles, che sono emerse online nei mesi scorsi.

Margot Robbie, che vedremo prossimamente nell’attesissimo live action Barbie diretto da Greta Gerwig, si è detta umiliata e mortificata dal numero di foto che sono trapelate dal set del film negli ultimi mesi.

“Non posso neanche spiegare quanto fossimo mortificati dall’accaduto”, ha spiegato la Robbie durante una recente apparizione nello show di Jimmy Fallon. “Sembrava che ci stessimo divertendo, ma in realtà stavamo morendo dentro. Pensavo: ‘Questo è il momento più umiliante della mia vita.”

Le foto a cui far riferimento l’attrice sono quelle apparse online alla fine di giugno (che potete vedere cliccando qui), in cui la Robbie appare al fianco del suo co-protagonista Ryan Gosling a Venice Beache, a Los Angeles: i due, circondati da surfisti e bagnanti, si divertono a pattinare in abiti decisamente sgargianti.

“Sapevo ovviamente che avevamo degli esterni da girare a Los Angeles”, ha continuato Margot. “Così come sapevo che una volta che avremmo girato gli esterni, saremmo stati beccati. Inoltre, non potevamo di certo passare inosservati con quegli abiti. Sapevo, quindi, che ci sarebbe stata un po’ di attenzione e che probabilmente alcune foto sarebbero venute fuori, ma è stato davvero peggio di così. È stato folle. Era come se centinaia di persone continuassero a fissarti per tutto il tempo.”

Tutto quello che c’è da sapere su Barbie

Greta Gerwig (Lady BirdPiccole donne) firmerà la regia e si occuperà anche della sceneggiatura insieme al suo compagno, il regista, sceneggiatore e produttore Noah Baumbach (Storia di un matrimonio). La Gerwig e Baumbach hanno già lavorato insieme a pellicole quali Mistress America e Frances Ha.

Margot Robbie sarà coinvolta nel progetto anche in qualità di co-produttrice attraverso la sua LuckyChap Entertainment. L’attrice aveva così commentato il suo coinvolgimento nel film: “Giocare con la Barbie vuol dire promuovere la sicurezza in se stessi, la curiosità e la comunicazione attraverso un viaggio di auto-scoperta lungo tutta l’infanzia. Nel corso dei sessant’anni del brand, Barbie ha permesso alla bambine di emanciparsi e di immaginarsi in ruoli aspirazionali, da principessa a presidente. Sono onorata di interpretare questa parte e di produrre un film che credo avrà un impatto assolutamente positivo sui bambini e sul pubblico di tutto il mondo. Non potevo desiderare partner migliori della Warner Bros. e della Mattel per portare questo film sul grande schermo.”

Il progetto era inizialmente nelle mani della Sony Pictures e avrebbe dovuto vedere nei panni della protagonista Amy Schumer prima e Anne Hathaway dopo. All’epoca Alethea Jones doveva figurare dietro la macchina da presa, mentre ad Hilary Winston (LEGO Ninjago: Il Film) era stato affidato il compito di scrivere lo script.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -