venerdì, Ottobre 7, 2022
HomeNewsBalle Spaziali: all'epoca Bill Pullman non aveva mai visto Star Wars

Balle Spaziali: all’epoca Bill Pullman non aveva mai visto Star Wars

In una recente intervista con The Hollywood Reporter, l’attore Bill Pullman ha rivelato alcuni dettagli assolutamente inediti sulla produzione di Balle Spaziali, il cult diretto da Mel Brooks nel 1987 (parodia della saga di Star Wars), che proprio quest’anno compie 30 anni.

La cosa più “bizzarra” che Pullman ha rivelato è stata che – nonostante nel film interpretasse il protagonista, ossia Stella Solitaria (parodia del personaggio di Han Solo) – prima di girare il film non aveva mai visto un film della saga di George Lucas: “Avevo solo bisogno di Mel per dirmi cosa stava succedendo. Non avevo bisogno di vedere Star Wars per capire ogni cosa.”

L’attore ha poi ricordato John Candy, che nel film interpreta Ruttolomeo (versione canina di Chewbacca): “Fu una giornata che lo mise alla prova. Lui voleva approcciarsi in un centro modo al personaggio e Mel in un altro, e poi doveva occuparsi di alcuni questioni meccaniche legate alle orecchie e alla coda. Il senso della commedia di John era così effimero [..] ma non si è mai arrabbiato, magari si sedeva un attimo dicendo di aver bisogno di una pausa poi si rialzava e diceva “Ok, proviamo ancora.”

Infine, Pullman ha spiegato che durante le riprese del film si era diffusa sul set una strana credenza relativa ad alcuni blue-screen utilizzati dalla produzione per la realizzazione di alcune sequenze: “A quel tempo eravamo convinti che lo schermo blu danneggiasse la vista. Non ricordo se Mel o gli altri assistenti avessero sentito questa cosa ma alla fine di ogni scena quasi tutti indossavano degli occhiali da sole… Ma era difficile mantenere la giusta atmosfera tra u ciak e l’altro con gli occhiali da sole, quindi non tutti li indossavano.”

Balle Spaziali: Mel Brooks rivela che la MGM è interessata al sequel

Balle Spaziali (Spaceballs) è un film parodia del 1987 prodotto, interpretato e diretto da Mel Brooks. È una commedia fantascientifica, parodia della saga di Star Wars e di altre famose serie di genere fantascientifico quali Star Trek, Alien e Il Pianeta delle Scimmie. Il film Balle Spaziali 2 – La Vendetta, che in originale si intitola Martians Go Home, non è in alcun modo opera di Brooks né ha nulla a che fare con Balle Spaziali.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -