lunedì, Settembre 26, 2022
HomeNewsAssassinio sull'Orient Express: dietro le quinte del film di Kenneth Branagh

Assassinio sull’Orient Express: dietro le quinte del film di Kenneth Branagh

La 20th Century Fox ha diffuso online una featurette che ci porta dietro le quinte di Assassinio sull’Orient Express (Murder on the Orient Express), remake del film del 1974 diretto da Sidney Lumet e basato sull’omonimo romanzo di Agatha Christie, che sarà diretto da Kenneth Branagh.

Potete vedere il video di seguito:

Assassinio sull’Orient Express: dietro le quinte del film di Kenneth Branagh

Il remake, che sarà diretto e interpretato da Kenneth Branagh (che figurerà nelle vesti di Hercule Poirot), annovera nel cast anche Johnny Depp (Samuel Ratchett), Michelle Pfeiffer (Mrs. Hubbard), Daisy Ridley (Mary Debenham), Judi Dench (Principessa Dragomiroff), Lucy Boynton (Contessa Andrenyi), Tom Bateman (Signor Bianchi), Derek Jacobi (Edward Beddoes), Michael Pena (Marquez), Josh Gad (Hector McQueen), Leslie Odom Jr. (Colonel Arbuthnott) e Penelop Cruz (in un ruolo non ancora specificato).

Il remake di Assassinio sull’Orient Express sarà prodotto da Ridley Scott, Simon Kinberg, Mark Gordon e dallo stesso Branagh. La sceneggiatura è opera di Michael Green (Blade Runner 2049). Le riprese del film si sono svolte a Londra. La pellicola arriverà nelle sale americane il prossimo 10 novembre, mentre in Italia uscirà il 6 dicembre.

CORRELATI:

La trama del film originale

Istanbul, 1935. Il detective Hercule Poirot, in procinto di rientrare a Londra, incontra il suo vecchio amico Bianchi, che lavora come dirigente della Compagnie Internationale des Wagons-Lits e gli trova un posto sul vagone-letto di prima classe dell’Orient Express. Durante la seconda notte di viaggio il treno attraversa una regione dei Balcani sotto un’abbondante nevicata e la mattina seguente uno dei viaggiatori, il ricco uomo d’affari americano Samuel Edward Ratchett, viene trovato morto nel suo scompartimento, ancora chiuso dall’interno, ucciso da dodici colpi di pugnale. Il treno è bloccato dalla neve e Poirot, su richiesta di Bianchi, assume il compito di indagare sul caso, con la collaborazione del dott. Constantine, un medico che si trova a bordo di un’altra carrozza del treno.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -