domenica, Agosto 7, 2022
HomeNewsAndrew Garfield: "Il mio Spider-Man sarebbe sospettoso di Iron Man"

Andrew Garfield: “Il mio Spider-Man sarebbe sospettoso di Iron Man”

Andrew Garfield ha immaginato come potrebbe essere un'ipotetica relazione tra la sua versione di Spider-Man e l'Iron Man di Robert Downey Jr. nel MCU.

Andrew Garfield ha avuto la possibilità di interpretare Peter Parker nel franchise The Amazing Spider-Man diretto da Marc Webb. Nonostante l’attore non ha mai avuto la possibilità di interagire con nessuno degli eroi del Marvel Cinematic Universe, Garfield ha un’idea di cosa avrebbe pensato di Iron Man la sua versione dell’Uomo Ragno.

In una recente intervista con GQ, Garfield ha detto che non pensa che la sua versione di Peter Parker sarebbe stata fan del Tony Stark di Robert Downey Jr. (come avviene invece nel MCU, dove il Peter Parker di Tom Holland vede il personaggio di Downey come un vero e proprio mentore).

“Penso seriamente che lo Spider-Man di Andrew Garfield sarebbe piuttosto sospettoso dell’Iron Man del MCU”, ha spiegato l’attore protagonista di tick, tick… Boom! (disponibile su Netflix). “Penso che sarebbe un po’ scoraggiato da tutto quell’eccesso, dallo status di miliardario e trilionario di Iron Man. Penso che avrebbe portato la mia versione di Spider-Man sulla cattiva strada.”

Garfield ha continuato dicendo che forse la sua versione di Spidey sarebbe stata in grado di aiutare Stark a diventare più consapevole della sua parte egoista, e magari a liberarsene. “Forse, a pensarci bene, il mio Peter potrebbe addirittura influenzarlo. Forse potrebbe aiutare Stark a rendersi davvero conto dei suoi impulsi egoistici”, ha detto.

Ovviamente, non sapremo mai come potrebbe essere un’ipotetica interazione tra i due personaggi. Anche se è molto probabile che la versione di Garfield appaia nell’attesissimo Spider-Man: No Way Home, è comunque impossibile che avrà mai la possibilità di interagire con Downey e la sua versione di Iron Man, visto il tragico finale di Avengers: Endgame.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -