martedì, Agosto 9, 2022
HomeNewsAlexander Payne dirigerà un nuovo adattamento de Il Pranzo di Babette

Alexander Payne dirigerà un nuovo adattamento de Il Pranzo di Babette

Dopo la cancellazione da parte di Netflix di uno dei suoi prossimi progetti – un film che avrebbe dovuto vedere Mads Mikkelsen nei panni del protagonista -, il regista candidato all’Oscar Alexander Payne dirigerà per conto della Unique Features un nuovo adattamento de Il Pranzo di Babette, tratto dall’omonimo racconto di Karen Blixen e già portato sul grande schermo nel 1987 da Gabriel Axel.

Il nuovo film, che sarà sceneggiato da Guy Branum (The Mindy Project) sarà ambientato in una piccola comunità religiosa del Minnesota alla quale appartengono due sorelle non sposate. La comunità decide di accogliere un rifugiato che, durante un pranzo davvero inusuale, costringerà le due donne a confrontarsi con i loro rimpianti.

Il film di Axel ha vinto nel 1988 dell’Oscar al miglior film straniero e ha ricevuto una menzione speciale da parte della giuria ecumenica nella sezione Un Certain Regard in occasione della 40esima edizione del Festival di Cannes, dove venne presentato in anteprima.

Alexander Payne dirigerà un nuovo adattamento de Il Pranzo di Babette

Tra i progetti futuri di Alexander Payne, noto al grande pubblico per Election, Sideways – In viaggio con Jack e Paradiso Amaro, figurava anche The Menu, una commedia satirica che avrebbe visto come protagonisti Emma Stone (La La Land) e Ralph Fiennes (Grand Budapest Hotel): stando a quanto emerso online, anche questo progetto sarebbe stato accantonato.

Fonte: Deadline

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -