sabato, Novembre 27, 2021
HomeFestivalFesta del Cinema di RomaRomaFF16, Eternals: Chloé Zhao e il cast presentano il film Marvel

RomaFF16, Eternals: Chloé Zhao e il cast presentano il film Marvel

Eternals debutta a RomaFF16 alla presenza della regista Chloé Zhao e del cast, prima di approdare nelle sale dal prossimo 3 novembre.

Gli Eterni sono arrivati: Eternals, nuovo cinecomic targato Marvel Studios, è pronto a portare i personaggi nati dalla creatività di Jack Kirby sul grande schermo per continuare quella Fase Quattro inaugurata dall’Universo Cinematografico Marvel (e iniziata con Black Widow e seguita da Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli). In esclusiva per Alice nella Città e in collaborazione con la sedicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, il film diretto dal Premio Oscar Chloé Zhao (Nomadland) è approdato in sala insieme alla stessa regista e ad alcuni membri del cast come Gemma Chan, Richard Madden, Kit Harington e Angelina Jolie (protagonisti del film insieme a Kumail Nanjiani, Lia McHugh, Brian Tyree Henry, Lauren Ridloff, Barry Keoghan, Don Lee e Salma Hayek).

Un’occasione sfarzosa per accogliere il 25esimo film dei Marvel Studios, che per molti dei presenti ha il sapore del debutto mentre, per altri, del ritorno. Ne sa qualcosa Gemma Chan, già presente nel franchise dedicato a Captain Marvel e qui pronta a tornare in una veste nuova e inedita: «sono stata fortunata a poter tornare una seconda volta con un personaggio completamente diverso», replica l’attrice britannica. Per i “debuttanti” Jolie, Madden, Harington e Zhao si tratta ovviamente di un’esperienza incredibile e meravigliosa, anche solo per l’occasione di far parte di una storia inclusiva e inedita perfino per l’Universo Marvel, con un gruppo di protagonisti che non capisce solo in un secondo tempo che l’unione fa la forza, ma che irrompe sullo schermo già consapevole di essere una grande famiglia.

«Il mio primo ricordo sul set» aggiunge Angelina Jolie «riguarda la prima volta in cui ho provato il mio costume di scena. Già ero bionda, come da copione e come nei fumetti originali era già previsto per il personaggio di Thena. Mi sono guardata e ho pensato: “Oh mio Dio, lo sto facendo sul serio!” mi sentivo così sciocca, però era divertente allo stesso tempo. Poi ho incontrato tutto gli altri e, vedendoli per la prima volta, mi sono emozionata. Perché quelli che erano lì, davanti a me, rappresentavano la mia famiglia… avete mai visto un supereroe pakistano? Io no, e adesso sta succedendo davvero e mi sento così fortunata a farne parte. Io sono da sempre una grande fan dell’universo Marvel e, rispetto agli altri film, dove si crea il gruppo solo sul finale, noi partiamo già come una famiglia. E questo è l’elemento più particolare del film, perché tante persone potranno rivedersi in questi supereroi per la prima volta, come non è mai successo prima. Si tratta di un’inclusività che spero possa diventare presto una nuova normalità».

Anche Chloé Zhao è d’accordo sull’idea innovativa e rivoluzionaria alla base del progetto: «Quando Jack Kirby creò i personaggi» ha aggiunto «quest’ultimo andò al di là di quello che era lo schema che normalmente veniva applicato per tratteggiare i personaggi, creando dei veri e propri outsider, dei misfits, tanto da trasformarli in persone splendide. Ha creato questi personaggi complessi, un gruppo di supereroi protagonisti di un universo più grande. E a me ha dato modo di esplorare un universo più grande, con ancora più storie da raccontare».

Della stessa opinione della Jolie è anche Gemma Chan, che in Eternals interpreta Sersi, membro degli eterni innamorata da subito degli esseri umani e della Terra (ma anche di Ikaris, interpretato da Richard Madden). Questi ultimi, insieme a Kit Harington, possono vantare un’amicizia decennale che è stata fondamentale per calarsi nel migliore dei modi nei loro personaggi: un legame affettivo e una fiducia così forte ha permesso a Madden e alla Chan di affrontare nel migliore dei modi anche le scene di intimità, mentre Harington – che nel film interpreta l’umano  Dane Withman – ha ricordato come molti dei luoghi londinesi dove hanno girato siano stati, nella realtà, location ideali per molte delle loro serate passate in allegria, magari in un pub dove i tre amici inglesi erano soliti ritrovarsi dieci anni fa.

«Uno dei temi cardine di questo film, Eternals, è proprio l’amore» aggiunge Gemma Chan. «L’amore muove tutte le dinamiche alla base di Eternals: quello che provano i personaggi reciprocamente, ma anche quello verso il pianeta Terra e l’umanità intera. Chloé ha selezionato, attraversa un’attenta ricerca casting, una serie di attori capaci di apportare qualcosa “in più” ai personaggi, creando quindi un ensemble, un cast d’insieme nel quale ogni spettatore può ritrovarsi. Ha poi cercato di catturare i piccoli momenti che intercorrevano tra di noi, ad esempio tra me e Richard, facendo emergere la fiducia maturata nel corso della nostra lunga amicizia, che ci ha permesso di sentirci sempre a nostro agio».

«Sono convinta che Gemma e Richard non abbiano solo dato vita ai loro personaggi in Eternals, ma che abbiano condiviso con noi, con tutto il film, la loro splendida amicizia. E questo è, per me, un vero dono fondamentale per raccontare una storia d’amore lunga cinquemila anni, complessa e senza tempo», ha aggiunto la regista Chloé Zhao, aggiungendo un dettaglio fondamentale al discorso sull’amore: «Sersi incarna il messaggio del film, ovvero l’amore per l’umanità. Ma il vero messaggio, in verità, riguarda anche noi e la nostra fortuna – in quanto esseri umani – di vivere su un pianeta meraviglioso come la Terra».

Angelina Jolie, cavalcando il tema dell’inclusività, ha aggiunto una riflessione fondamentale legata al suo personaggio di Thena in Eternals: se questo cinecomic Marvel è pieno di unicum, di “prime volte” sul grande schermo (c’è il primo supereroe pakistano, il primo supereroe sordomuto ma anche il primo supereroe omosessuale nella storia dello Studio), la sua eroina è un personaggio fragile, definita nel film come “danneggiata”. In realtà, questa crepa nella narrazione di Thena ha permesso a lei stessa e alla Zhao di approfondire anche il discorso delicato sulle malattie mentali, permettendo alla diva hollywoodiana di esprimere la sua opinione sul concetto di “eroina” nella società moderna. «Siamo tutti danneggiati. Nella mia vita sono stata benedetta da tante fortune, ma ho ancora delle ferite e sono quindi “danneggiata” a mia volta. Con Chloé abbiamo parlato molto del dramma di Thena e lei ha cercato di tirare fuori qualcosa di recondito per affrontarlo. Abbiamo quindi puntato tutto sull’autenticità, cercando di capire quale danno particolare – o stress post-traumatico – affliggesse il personaggio. Il risultato finale è un personaggio forte e potente nonostante la sua salute mentale, e proprio per questo spero che molti giovani vadano a vedere Eternals facendosi ispirare.

La mia Thena è una “reduce” vessata dal peso dei ricordi, che si trasformano in una zavorra quando si accumulano nelle nostre vite. Ma dobbiamo imparare ad accoglierli: personalmente non credo nei rimpianti, perché anche le cose più difficili e brutte non sono mai da rimpiangere, perché finiscono per forgiare. Per tale ragione, sono convinta che le eroine moderne siano tutte quelle persone che rischiano la loro vita, ogni giorno, per gli altri… come i rifugiati. E penso proprio al mio lavoro con loro, a tutte le polemiche alzate da persone che si lamentano della loro presenza perché ignorano come dietro ci siano delle famiglie in lotta per proteggere i loro cari. Ecco, loro sono i miei supereroi, consapevoli che là fuori – nel mondo – ci sono più persone buone che cattive».

Guarda il trailer ufficiale di Eternals

Ludovica Ottaviani
Imbrattatrice di sudate carte a tempo perso, irrimediabilmente innamorata della settima arte da sempre | Film del cuore: Lo Chiamavano Jeeg Robot | Il più grande regista: Quentin Tarantino | Attore preferito: Gary Oldman | La citazione più bella: "Le parole più belle al mondo non sono Ti Amo, ma È Benigno." (Il Dormiglione)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -