martedì, Agosto 9, 2022
HomeIntervisteFerzan Ozpetek presenta Rosso Istanbul alla stampa

Ferzan Ozpetek presenta Rosso Istanbul alla stampa

È stato presentato questa mattina alla stampa italiana, nell’elegante cornice dell’Hotel NH a Roma, l’attesissimo ritorno dell’acclamato regista Ferzan Ozpetek dietro la macchina da presa. A tre anni di distanza dall’ultimo Allacciate le Cinture, il regista turco neutralizzato italiano torna nelle sale italiane con Rosso Istanbul, pellicola ispirato all’omonimo romanzo da lui stesso scritto nel 2013.

Il film è girato interamente in lingua turca ed annovera nel cast attori esclusivamente turchi, inclussa Serra Yilmaz, attrice feticcia del regista in quasi tutti i suoi film (incluso Le Fate Ignoranti, La Finestra di Fronte e Saturno Contro). La pellicola segna anche il ritorno di Ozpetek alla sua terra natia a 16 anni di distanza dalla sua seconda opera Harem Suare: il film è infatti girato completamente a Istanbul.

Rosso Istanbul segue la storia di Orhan Sahin, un editor che torna a Istanbul dopo 20 anni di assenza volontaria per aiutare Deniz Soysal, un amico regista, a finire la scrittura del suo libro. Orhan rimane intrappolato in una città carica di ricordi rimossi e si ritrova sempre più coinvolto nei legami con i famigliari e gli amici di Deniz (che sono anche i protagonisti del libro che il regista avrebbe dovuto finire). In particolare Neval e Yusuf, la donna e l’uomo a cui Deniz è più legato, entrano prepotentemente anche nella vita di Orhan che, quasi prigioniero nella storia di un altro, iniziare a indagare soprattutto su se stesso, riscoprendo emozioni e sentimenti che credeva morti per sempre.

In merito al progetto, Ferzan Ozpetek ha dichiarato: “Questo film per me rappresenta un ritorno al passato. Il mio intento però non era mostrare i cambiamenti della Turchia, che magari tra un anno non sarà più quella che è adesso. Volevo raccontare una città attraverso gli occhi di alcuni personaggi, soprattutto quelli del protagonista, un uomo che ha lasciato la sua città per tantissimo tempo e che ora per lui è diventata quasi uno straniero. Non volevo parlare dei cambiamenti esteriori della città di Istanbul, una città strana e affascinante allo stesso tempo. Volevo parlare dei cambiamenti di quella città attraverso le emozioni e i sentimenti di chi la abita.”

Rosso Istanbul: trailer ufficiale del nuovo film di Ferzan Ozpetek

A proposito del titolo del film, il regista ha svelato: “Il rosso è un colore che si associa quasi sempre a Istanbul. Inoltre, è stato il colore preferito di mia madre durante uno dei periodi più difficili della sua vita, poco prima che morisse. Mi ricorda lei e chiaramente il mio passato. Volevo che questo colore fosse presente il più possibile all’intero del film. Per questo abbiamo lavorato in maniera scrupolosa soprattutto sull’aspetto tecnico, dalla fotografia alle scenografie, alle ambientazioni interne ed esterne. Il rosso è un colore che pervade tutto il film se lo si guarda attentamente. Anche la data che vediamo all’inizio, il 13 maggio 2016, ha un significato molto particolare: quello stesso giorno, vent’anni prima, sono iniziate le riprese del mio primo film, Il Bagno Turco – Hamam. “

Parlando invece dei rumori di una metropoli come Istanbul che molto spesso, all’interno del film, fungono da vera e propria colonna sonora, Ferzan Ozpetek ha spiegato: “Il sound designer del film è un ragazzo turco che per 18 giorni ha registrato suoni di ogni tipo. Quello che mi ha colpito più di tutti è stato il rumore assordante delle trivelle che rompono le rocce per costruire le fondamenta dei grattacieli. Questo è un rumore che nel film torna spesso. Volevo in qualche modo rappresentare la trasformazione urbanistica in atto a Istanbul. Volevo che questi rumori si fondessero con le meravigliose musiche originali di Giuliano Taviani e Carmelo Travia.”

Rosso Istanbul annovera nel cast attori che sono sconosciuti in Italia ma che nel resto del mondo sono delle vere e proprie star. Il protagonista Halit Ergenc è noto nel sud America e nei paesi arabi per la serie tv Il Magnifico Secolo, mentre la co-protagonista femminile del film, Tuba Buyukustun, è famosa per molte serie tv e per aver recitato nel film Mio Padre e Mio Figlio di Cagan Irmak.

Rosso Istanbul arriverà nelle sale il prossimo 2 marzo distribuito da 01 Distribution.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -