sabato, Novembre 27, 2021
HomeIntervisteEncanto: i filmmaker presentano il nuovo film di Natale Disney

Encanto: i filmmaker presentano il nuovo film di Natale Disney

Presentato alla stampa italiana Encanto, il nuovo film di Natale Walt Disney Animation Studios, in arrivo in sala dal 24 novembre.

Arriverà nelle sale il prossimo 24 novembre Encanto, il 60° classico Disney, diretto da Jared Bush e Byron Howard. Il film include le canzoni originali del noto compositore e paroliere, nonché attore, regista e cantante, Lin-Manuel Miranda, che torna a lavorare con i Walt Disney Studios dopo Oceania e Il ritorno di Mary Poppins.

Encanto racconta la storia di una famiglia straordinaria, i Madrigal, che vive nascosta tra le montagne della Colombia, in una casa magica, in un luogo vivace, meraviglioso e incantato chiamato Encanto. La magia di Encanto ha donato a ogni bambino della famiglia un potere unico, dalla superforza al potere di guarire, fatta eccezione per Mirabel. Ma quando scopre che la magia che circonda Encanto è in pericolo, Mirabel decide che lei, l’unica Madrigal ordinaria, può essere l’ultima speranza della sua straordinaria famiglia.

Il tema della famiglia è ovviamente centrale in Encanto, ma spesso è proprio all’interno del nucleo familiare che possono celarsi i rapporti più complicati della nostra vita, capaci inevitabilmente di generare incomprensioni. A tal proposito, il regista Byron Howard (già dietro la realizzazione di Zootropolis e Rapunzel – L’intreccio della torre) ha spiegato: “Abbiamo cominciato a parlare di Encanto più o meno cinque anni fa. Volevamo raccontate una storia con tanti personaggi, la storia di una grande famiglia, di una famiglia allargata. Si tratta di una sorta di novità per la Disney: questa volta ci sono ben 12 personaggi principali, che appartengono tutti alla stessa famiglia e vivono sotto lo stesso tetto. Eravamo entusiasti all’idea di esplorare non solo quanto possa essere grande una famiglia, ma anche complessa. Volevamo mettere in luce il ruolo che abbiamo all’interno delle nostre famiglie e le aspettative che gli altri componenti hanno nei nostri confronti. Soprattutto, volevamo sottolineare il fatto che spesso è proprio la nostra famiglia a non riuscire a vedere chi siamo veramente.”

Il regista Jared Bush, che del film è anche co-sceneggiatore, ha aggiunto: “Lavorare a questo film è stato come andare in terapia. Una sorta di terapia familiare. Abbiamo parlato tanto con le nostre famiglie e tutto ciò che è emerso è stato poi impiegato per dare vita alla storia del film. Le famiglie sono qualcosa di fantastico, ma i rapporti che si creano al loro interno possono rappresentare una vera e propria sfida. Spesso le nostre famiglie non riescono a capire chi siamo realmente, ma capita anche che noi in primis non siamo capaci di vedere le nostre famiglie per quello che sono. Questo era il concetto che volevamo analizzare.”

E parlando sempre di rapporti familiari complicati e di “ruoli” che spesso si è chiamati a ricoprire, Charise Castro Smith, co-regista e co-sceneggiatrice del film, ha spiegato: “Ciò che volevamo raccontare attraverso questa storia erano i ruoli archetipi che esistono in ogni tipo di famiglia, in tutto il mondo. Ci sono dei ruoli che sono riconoscibili all’interno di ogni famiglia, al di là del luogo in cui si vive. Come spesso accade, però, questi ruoli tendono ad essere piuttosto di facciata, e a celare magari qualcosa di molto più profondo. Quello che ci interessava era andare oltre quel ruolo che una persona svolge all’interno della propria famiglia, cercare di andare oltre la superficie e offrire uno sguardo profondo su ogni singolo componente, senza tralasciare nessuno.”

Un altro tema molto importante all’interno del film è quello del sacrificio, che in relazione al nucleo familiare spesso viene fatto per cercare di preservarne la serenità. A tal proposito, il produttore Clark Spencer ha dichiarato: “In Encanto viene raccontata la storia di tre diverse generazioni. Il sacrificio è alla base della storia della famiglia Madrigal ed è una parte fondamentale del passato di Alma, la matriarca. Credo che all’interno di ogni singola famiglia sia necessario capire quali sono stati i sacrifici che le persone prima di noi hanno fatto per permetterci di rimanere uniti, nonostante le difficoltà.”

Attraverso il personaggio di Mirabel, Encanto racconta il peso delle aspettative della famiglia (e più in generale, della società) nei nostri confronti. A tal proposito, la produttrice Yvett Merino ha dichiarato: “Viviamo in un’epoca in cui condividiamo continuamente la nostra storie e le nostre esperienze, non solo con le famiglie e gli amici, ma attraverso i social, con il mondo intero. Ogni giorno ci sforziamo di far vedere agli altri un aspetto di noi che non corrisponde necessariamente alla realtà, celando magari cosa proviamo veramente. In un certo senso, Encanto mira a spezzare la costrizione di dover necessariamente soddisfare le aspettative altrui, puntando a guardare oltre la superficie, con uno sguardo rivolto a ciò che si nasconde nel profondo di ognuno di noi.”

Jared Bush e Byron Howard, che avevano già lavorato insieme per Zootropolis del 2016, hanno così parlato della loro rinnovata collaborazione per Encanto. “Io e Jared ci conosciamo da dieci anni. Amiamo lavorare insieme”, ha raccontato Howard. “Quando ci siamo incontrati per la prima volta, ho subito sentito un legame con lui. Lo considero davvero il fratello che non ho mai avuto”. Bush ha poi aggiunto: “Volevamo da sempre realizzare un musical, ma al tempo stesso volevamo provare ad oltrepassare i confini e combinare più generi. Ad esempio, questo film può essere considerato anche un mystery per certi versi. Se ci pensate, non esistono musical che sono anche dei mystery. In questo senso, Encanto è stato una vera sfida per noi. È un tipo di storia con la quale non ci eravamo mai cimentati prima d’ora.”

Facendo riferimento ai poteri unici che sono stati donati ad ogni membro della famiglia Madrigal dalla magia di Encanto, che nel film vengono definiti “Talenti”, ai filmmkaer è stato chiesto quale secondo loro è il talento di cui avrebbe bisogno oggi il mondo: “Encanto è un film che invita a guardare oltre le apparenze, e credo che oggi ci sia bisogno proprio di questo”, ha dichiarato Howard. “Questo film parla di una famiglia in particolare, ma i messaggi che la storia veicola sono universali. Penso che oggi sia fondamentale essere in grado di capirci gli uni con gli altri, dal momento che la maggior parte di noi, in tutto il mondo, affronta ogni giorno le stesse problematiche, le stesse battaglie”, ha spiegato invece Bush.

E parlando sempre dei “Talenti” che vengono rappresentati nel film, Charise Castro Smith ha raccontato: “I talenti dei membri della famiglia Madrigal sono stati scelti con grande intenzionalità. Siccome che questo film è ispirato al realismo magico, in qualche modo volevamo che ogni singolo talento rappresentasse qualcosa della personalità del singolo personaggio.”

In conclusione, parlando del lavoro sulle musiche del film e della collaborazione con Lin-Manuel Miranda, Howard ha raccontato: “Con Lin abbiamo parlato del fatto che ogni canzone avrebbe dovuto tirare fuori un aspetto della personalità di ognuno di questi personaggi. Ogni canzone è diversa ed esprime un determinato concetto, proprio perché ogni personaggio aveva bisogno del suo spazio: questo, ovviamente, si riflette anche nella messa in scena e nella dinamicità delle immagini.”

Nella versione italiana di Encanto prestano le proprie voci il cantautore e musicista Alvaro Soler, l’attore e regista Luca Zingaretti, l’attrice e cantante Diana Del Bufalo e l’attrice colombiana Angie Cepeda. Alvaro Soler interpreta inoltre un brano nei titoli di coda della versione italiana del film.

Guarda il trailer italiano ufficiale di Encanto

Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -