giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeFestivalFestival di VeneziaVenezia 74: Darren Aronofsky e Jennifer Lawrence presentano Madre!

Venezia 74: Darren Aronofsky e Jennifer Lawrence presentano Madre!

Oggi a Venezia 74 è il grande giorno di Madre!, il nuovo attesissimo film di Darren Aronofsky (Requiem for a Dream, Il Cigno Nero) interpretato dall’attrice premio Oscar Jennifer Lawrence al fianco di Javier Bardem, Michelle Pfeiffer e Ed Harris.

Il film (qui la nostra recensione) ha letteralmente diviso in due la critica e, quasi sicuramente, continuerà a far parlare di sè una volta che arriverà nelle sale (l’uscita italiana è prevista per il prossimo 28 settembre). A proposito della genesi della sua nuova “creatura”, Aronofsky ha dichiarato: “La prima bozza della sceneggiatura è stata buttata giù d’istinto. Ci ho messo cinque giorni a scrivere il copione. Fin dall’inizio sapevo di voler creare qualcosa che facesse sentire il pubblico come in pericolo. Volevo che lo spettatore fosse pervaso da una straniante sensazione di disagio, di pericolo, esattamente come si sente la protagonista nel film.”

La presenza di Jennifer Lawrence al Lido ha ovviamente fatto accorrere al Festival una schiera innumerevole di fan, disposti ad accamparsi sul red carpet del Palazzo del Cinema anche il giorno prima pur di riuscire a vedere da vicino il loro idolo. Parlando del suo personaggio, l’attrice ha spiegato: “È un personaggio che non avevo mai interpretato prima. Diciamo pure che non avevo mai fatto qualcosa di simile prima d’ora. Darren mi ha aiutato molto. Insieme abbiamo lavorato veramente tanto per far sì che io potesse entrare in contatto con la parte più oscura di me stessa, quella che probabilmente neanche io conoscevo.”

Collegandosi alle tematiche affrontate nel film, si è parlato del delicato rapporto con i fan. A tal proposito, Jennifer ha aggiunto: “Io lavoro per i fan. Senza di loro non avrei la possibilità di fare quello che faccio. Sono grata per il loro costante entusiamo. Ovviamente cerco di tenermi a distanza quando questo diventa morboso o tenda ad invadere la mia vita privata. Penso che questa sia una parte che bisogna preservare quando fai questo mestiere. I fan alimentano il tuo ego e ti caricano di tutta la forza necessaria per riuscire ad andare avanti in questo mondo.”

Venezia 74: Darren Aronofsky e Jennifer Lawrence presentano Madre!

Parlando quindi di ego artistico, narcisismo, rapporto musa-artista, Javier Bardem ha dichiarato: “Quando sei impegnato in un atto creativo, di qualunque natura esso sia, è come se si innescassa una sorta di vampirismo, in cui hai bisogno dell’appoggio dei fan e al tempo stesso i fan hanno bisogno di sapere che possono contare su di te. Questo film è veramente molto complesso. Si compone di innumerevoli strani e di livelli di lettura sconfinati.”

Analizzando i diversi riferimenti letterari e cinematografici presenti all’interno del film, Aronofsky ha spiegato: “Diciamo che mi sono ispirato a Edgar Allan Poe, a Barbablù e ai racconti illustrati per bambini. Nelle costruzione di Madre! sono state importanti per me anche tutte quelle opere intrise di un mondo febbrile da sogno. Per quanto mi riguarda ho continuato a ragionare su un discorso che avevo cominciato con The Fountain. Penso che quello sia un film che la dice piuttosto lunga su quello che penso e su quale sia la mia visione.”

In risposta ai fischi che questa mattina la pellicola ha ricevuto durante l’anticipata stampa, il regista si è così difeso: “Fanno parte del gioco. So bene come funziona questo mondo. Bisogna accettare le critiche e farne tesoro. Tutto quello che posso dire è che Madre! non è un film per tutti. È come andare sulle montagnare russe: bisogna essere aperti e ben disposti.”

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -