giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeFestivalFestival di VeneziaVenezia 74: Matt Damon e Alexander Payne presentano Downsizing

Venezia 74: Matt Damon e Alexander Payne presentano Downsizing

Downsizing è il film d’apertura (in Concorso) di Venezia 74, la 74esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. La pellicola, diretta da Alexander Payne, acclamato regista di film quali Paradiso Amaro e Nebraska, è stata presentata questo pomeriggio alla stampa alla presenza del regista, degli interpreti principali (Matt Damon, Hong Chau e Kristen Wiig), del co-sceneggiatore Jim Taylor e del produttore Mark Johnson.

Downsizing (qui la nostra recensione) segue le avventure di Paul Safranek (interpretato da Matt Damon), un uomo ordinario di Omaha che, insieme alla moglie Audrey (Kristen Wiig), sogna una vita migliore. Per rispondere alla crisi mondiale causata dalla sovrappopolazione, gli scienziati hanno sviluppato una soluzione radicale che permette di rimpicciolire gli essere umani a pochi centimetri d’altezza.

Le persone presto scoprono che i loro risparmi valgono di più in un mondo più piccolo e, con la promessa di uno stile di vita lussuoso oltre ogni loro aspettativa, Paul e Audrey decidono di correre il rischio di sottoporsi a questa pratica controversa, imbarcandosi in un’avventura che cambierà le loro vite per sempre.

Il film rappresenta la quarta collaborazione tra Alexander Paye e lo sceneggiatore Jim Taylor. A proposito del tono della pellicola e delle tematiche affrontate dalla stessa, il regista dichiara: “È in parte un film di fantascienza, ma la storia in generale ha molto in comune con i film che ho scritto e diretto in passato. Questa storia e le altre hanno sicuramente lo stesso senso dell’umorismo.”

Venezia 74: Matt Damon e Alexander Payne presentano Downsizing

A proposito di Paul Safranek, il personaggio interpretato da Matt Damon nel film, la star hollywoodiana ha spiegato: “La ragione principale che mi ha spinto ad accettare questo ruolo è stato il fatto che avrei lavorato con Alexander Payne. Penso che qualsiasi attore del mondo voglia lavorare con lui. Inoltre, ho trovato la storia davvero molto bella e fin da subito ho pensato che il mio personaggio fosse davvero originale. E poi, anche se alla fine di parla di apocalisse e di fine del mondo, in realtà è una storia dal messaggio estremamente ottimista.”

Il cast del film annovera anche il due volte premio Oscar Christoph Waltz, Hong Chau e Kristen Wiig. Parlando dell’esperienza sul set e del suo ruolo, quest’ultima – che nel film interpreta Audrey, la moglie di Paul – dichiara: “Sono molto contenta che mi sia stata offerta l’opportunità di recitare in questo film. Soprattutto perchè si tratta di un ruolo che, normalmente, sarebbe stato considerato come secondario. Penso che tutti i film di Alexander Payne siano un mix di dramma e umorismo, e questo certamente non è da meno. Per me è esaltante ritrovare tutti questi elementi all’interno di una sceneggiatura. Generalmente non amo i personaggi monodimensionali.”

Downsizing sarà proiettato in prima mondiale questa sera nella Sala Grande del Palazzo del Cinema al Lido di Venezia, a seguito della cerimonia di apertura che inizierà alle 19:00.

Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -