martedì, Luglio 5, 2022
HomeBox OfficeBox Office ITA: Ready Player One si mantiene ancora in vetta

Box Office ITA: Ready Player One si mantiene ancora in vetta

Il Box Office ITA del 9 aprile2018. Riportiamo di seguito, grazie al prezioso contributo di Cinetel, i dati relativi ai film più visti in Italia nella settimana dal 2 all’8 aprile 2018.

Al contrario di quanto succede in America, al box office italiano Ready Player One (qui la nostra recensione) riesce a mantenersi saldo in prima posizione per la seconda settimana di fila. Lo sci-fi di Steven Spielberg sembra infatti riuscito, tra omaggi e citazioni anni Ottanta, a conquistare gli spettatori del bel paese, continuando a mietere consensi. Dopo i precedenti € 2.032.413, Ready Player One ha infatti incassato ulteriori € 1.537.930, aiutato anche questa volta da un numero di presenze indubbiamente alto (229.440). Questa è solo l’ennesima conferma dell’amore che l’Italia prova per il regista di E.T. L’Extraterrestre: solo pochi mesi fa, anche The Post aveva infatti raggiunto la vetta.

Esordio in seconda posizione invece per Nella Tana dei Lupi, primo film dietro la macchina da presa per lo sceneggiatore Christian Gudegast. Il film interpretato da Gerard Butler riesce a portarsi a casa € 934.971, facendo propria la medaglia d’argento. Costato circa $30.000.000, l’action thriller con 50 Cent sta facendo il proprio dovere anche al box office internazionale, essendo riuscito ad oggi a guadagnare ben $74,847,622 (di cui, in America, $44,947,622). Riusciranno le disavventure criminali di Ray Merrimen a rimanere in top3 anche settimana prossima?

Box Office ITA: Ready Player One si mantiene ancora in vetta

Sale invece in terza posizione Antonio Albanese, con la sua commedia Contromano. Il nuovo ritratto dell’italiano medio proposto dal celebre attore-regista sembra convincere solo parzialmente il pubblico italiano, che ha portato la pellicola a doversi accontentare di un terzo posto e di un incasso pari a € 667.905. È sicuramente un miglioramento rispetto alla quinta posizione della settimana scorsa, ma – sebbene le presenze siano state indubbiamente poche (108.417) – da un autore come Albanese ci si sarebbe potuti aspettare una cifra ben più alta. Che l’Italia si stia stancando dei comici di vecchia data? Pochi giorni fa, anche il film di Vincenzo Salemme (questa settimana decimo) non riuscì ad esordire ai piani alti della classifica.

Nel resto della top10 si notano poi alcuni esordi interessanti. Tonya, pellicole a tema sportivo presentata alla Festa del Cinema di Roma riesce a fare propria la quinta posizione con € 604.388. A Quiet Place, thriller horror con Emily Blunt che sta dominando il box office americano, arriva invece solo in ottava posizione con appena € 398.796, seguito a ruota dai € 364.020 di I segreti di Wind River.

Di seguito la top10 della settimana:

box office

Gabriele Landrini
Gabriele Landrini
Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -