sabato, Marzo 25, 2023
HomeBox OfficeBox Office ITA: Benedetta Follia guadagna il primo posto

Box Office ITA: Benedetta Follia guadagna il primo posto

Il Box Office ITA del 15 gennaio 2018. Riportiamo di seguito, grazie al prezioso contributo di Cinetel, i dati relativi ai film più visti in Italia nella settimana dal 8 al 14 gennaio 2018.

È la comicità italiana a conquistare la vetta della classifica dei film più visti della settimana. Benedetta Follia, nuovo film di Carlo Verdone, è riuscito infatti a sbaragliare la concorrenza, guadagnando all’esordio la medaglia d’oro. Anche grazie all’altissimo numero di proiezioni (per l’esattezza 289.497), il lungometraggio interpretato da Verdone stesso e da Ilenia Pastorelli ha infatti incassato €1.958.233. Nonostante l’ottimo riscontro, il risultato è indubbiamente inferiore rispetto alla penultima fatica del regista romano – L’Abbiamo Fatta Grossa, interpretata anche da Antonio Albanese – che in un solo weekend superò i €3.000.000.

Perde una posizione invece Jumanji Benvenuti nella Giungla, ancora primo negli Stati Uniti ma medaglia d’argento in Italia. Il film con Jack Black non può tuttavia lamentarsi: oltre all’ottima tenuta, ha portato a casa altri €1.468.249 con ben 228.676 presenze. Il remake del film cult degli anni Novanta sta sorprendendo tutti, sia per l’inaspettata qualità sia per la buonissima resistenza al box office mondiale.

Stabile al terzo posto con un incasso però nettamente minore alla scorsa settimana, Come un Gatto in Tangenziale continua la propria corsa guadagnando ancora €1.073.577, sommati alla precedente cifra di €4.500.127. Difficilmente il film con Antonio Albanese e Paola Cortellesi farà sua la vetta, ma il regista Riccardo Milani non può comunque dispiacersi dell’andamento della pellicola. Visti i risultati del precedente Mamma o Papà e di Come un Gatto in Tangenziale, il terzetto AlbaneseCortellesiMilani collaborerà per la terza volta in un nuovo lungometraggio?

Il resto della classifica conferma invece la presenza di alcuni film natalizi e immediatamente post-natalizi come Wonder al quarto posto, Coco al quinto e Napoli Velata al sesto. Esordiscono invece Tre Manifesti a Ebbing, Missouri all’ottavo posto e l’horror The Midnight Man al nono. Il primo, interpretato da Frances McDormand, è attualmente lanciatissimo dopo i Golden Globes, che l’hanno visto aggiudicarsi il premio per miglior film drammatico. Persistono infine al settimo posto Tutti i Soldi del Mondo e al decimo Il Ragazzo Invisibile Seconda Generazione.

Di seguito la top10:

box office ita

Box Office ITA: Benedetta Follia guadagna il primo posto

Benedetta Follia (qui la nostra recensione) racconta la storia di Guglielmo, uomo di specchiata virtù e fedina cristiana immacolata, che è proprietario di un negozio di articoli religiosi e alta moda per vescovi e cardinali; è uno di quelli che “una moglie è per sempre”. Se non fosse che la sua Lidia, devota consorte per 25 anni, decide di mollarlo proprio nel giorno del loro anniversario, stravolgendo il suo mondo e tutte le sue certezze.

Ma poi nel suo negozio arriva un’imprevedibile candidata commessa: Luna, ragazza di borgata sfrontatissima e travolgente, volenterosa ma altrettanto incapace, e adatta a lavorare in un negozio di arredi sacri come una cubista in un convento. Da quel giorno niente sarà più come prima: Luna lo iscrive a “Lovit”, la app più hot del momento, e Guglielmo scoprirà il sorprendente mondo degli appuntamenti al buio e gli esilaranti tentativi di donne disposte a tutto pur di trovare l’anima gemella.

Letizia, Raffaella, Adriana: incontri imbarazzanti, buffi e sorprendenti o incontri casuali come quello con Ornella. E visto che la realtà supera l’immaginazione, le vite di Guglielmo e Luna avranno dei risvolti totalmente inaspettati. Perché le vie dell’amore sono infinite.

Gabriele Landrini
Gabriele Landrini
Perché il cinema non è solo un'arte, è uno stile di vita | Film del cuore: Gli Uccelli | Il più grande regista: Alfred Hitchcock | Attore preferito: Marcello Mastroianni | La citazione più bella: "Vorrei non amarti o amarti molto meglio." (L'Eclisse)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI

- Advertisment -