venerdì, Luglio 19, 2024
HomeApprofondimentiThe Watchers: la spiegazione del finale del film

The Watchers: la spiegazione del finale del film

La spiegazione del finale di The Watchers, l'esordio alla regia di Ishana Night Shyamalan basato sul romanzo omonimo dello scrittore A.M. Shine.

Il film The Watchers termina con la rivelazione che uno dei personaggi principali non è chi sembrava essere all’inizio. Scritto e diretto da Ishana Night Shyamalan, (figlia di M. Night Shyamalan, qui al suo debutto come regista), il film – un horror soprannaturale – è basato sul libro omonimo di A.M. Shine. Le recensione da parte della critica sono state per lo più negative: tuttavia, è probabile che ciò non scoraggi il pubblico dall’andare a vedere il film al cinema.

Dopo aver appreso come fuggire dal bunker, Madeline, Ciara, Daniel e Mina, interpretata da Dakota Fanning, seguono gli uccelli fino al margine della foresta. Anche se Mina, Ciara e Madeline riescono a sopravvivere, Daniel viene ucciso da un Osservatore che ha preso le sembianze del marito morto di Ciara, John. Tornata a Galway, Mina visita l’ufficio del Professor Kilmartin per distruggere qualsiasi informazione avesse sui changeling.

Lì scopre degli halfling (o semiumani) e scopre che la vera Madeline è morta da anni: la semiumana Madeline ha preso le sue sembianze. Mina si reca quindi da Ciara per informarla, ma viene raggiunta da Madeline, intenzionata ad ucciderle entrambe. Tuttavia, Mina la convince che potrebbe trovare altri semiumani come lei: alla fine, Madeline decide di non ucciderla.

7
Nel finale si scopre che Madeline è una halfling (una semiumana)

Il più grande colpo di scena in The Watchers è che Madeline è sempre stata un halfling (una semiumana). Questo spiega come faceva a sapere così tante cose sugli Osservatori, sulla loro storia con gli esseri umani, sui loro cunicoli e, soprattutto, sulle regole per sopravvivere nella foresta. A differenza degli altri Osservatori, però, Madeline era diversa perché era in parte umana. Molto tempo fa, quando gli Osservatori vivevano ancora insieme alle persone, alcuni di loro avevano procreato. Anche se non è chiaro quale dei due genitori di Madeline fosse umano, è possibile che gli altri Osservatori la disprezzino perché rappresenta, almeno in parte, coloro che li hanno banditi.

Il finale di The Watchers rivela anche che la forma da semiumana di Madeline può camminare alla luce del giorno e che ha un debole per gli umani, nonostante voglia uccidere Mina e Ciara. Inoltre, Madeline voleva fuggire dai changeling tanto quanto gli altri personaggi: veniva trattata come un’anomalia e fatta sentire come se non fosse veramente un Osservatore come tutti gli altri. Madeline ha usato i desideri del Professor Kilmartin contro di lui, trasformandosi nella sua defunta moglie solo dopo averlo ucciso. È riuscita a lasciarsi alle spalle la sua vecchia vita per ricominciare da capo.

Indietro
Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI