Eddie Murphy: 10 curiosità sull’attore statunitense

10 curiosità su Eddie Murphy, attore e come statunitense, noto per film quali Beverly Hills Cop, Una poltrona per due, Il principe cerca moglie e Il professore matto.

Attore, doppiatore, produttore, cantante, autore televisivo e cabarettista, Eddie Murphy (all’anagrafe Edward Regan) nasce a New York il 3 aprile 1961. L’attore comico è considerato uno dei migliori nel suo genere a livello mondiale, grazie alle sue divertentissime interpretazioni e, per chi non lo sapesse, imitazioni.

Rimasto orfano di padre fin da piccolissimo, Eddie inizia la sua carriera in televisione a solo 19 anni nello show televisivo “Saturday Night Live” della NBC, che fece da trampolino di lancio per molti attori comici tra i quali Bill Murray. La sua carriera cinematografica comincia con il film 48 ore di Walter Hill nel 1982 e prosegue l’anno seguente con il celebre Una poltrona per due. Tra le pellicole più famose da lui interpretate, ricordiamo Beverly Hills Cop, Una poltrona per due, Il principe cerca moglie, Il professore matto, Il dottor Dolittle e Norbit.

In attesa dell’uscita dell’atteso sequel de Il principe cerca moglie, che porterà il titolo de Il principe cerca figlio, pronto per il 5 marzo su Amazon Prime, vi proponiamo di seguito 10 curiosità sul principe della risata:

10 curiosità che forse non conoscevi su Eddie Murphy

1. C’era una volta…. Inizialmente non avrebbe dovuto essere un membro del cast di Saturday Night Live (1975). Quando Jean Doumanian stava radunando il suo cast, aveva in mente un altro membro per il gruppo dei comici neri; ma all’epoca uno scrittore di SNL di nome Neil Levy e l’agente di Murphy esortarono Doumanian a dargli una possibilità. Murphy fu ammesso nello show, ma anche relegato a ruoli di sfondo e lottò duramente per avere una parte più importante. Mentre Doumanian stava finendo il materiale per l’episodio ospitato da Ray Sharkey, Murphy intervenne e fece qualche battuta sui combattimenti dei neri, riuscendo così ad ottenere una promozione.

2. Il doppiaggio. Eddie Murphy ha prestato la sua voce inconfondibile ad alcuni personaggi di film di animazione, come per quello di Mushu in Mulan e di Ciuchino in tutti gli episodi di Shrek. Inoltre ha collaborato per la realizzazione del videogioco Kingdom Hearts II.

3. Un trasformista! L’attore newyorkese ha interpretato più volte molti personaggi diversi all’interno del medesimo film, mostrando il suo grande talento. Il primo è stato Il principe cerca moglie, ma quello che certamente è ricordato soprattutto per questa caratteristica è La famiglia del professor matto, dove Eddie Murphy interpreta ben 7 personaggi diversi!

4. I love Bruce Lee. Eddie Murphy è un ammiratore del grande attore e lottatore marziale Bruce Lee. Lo ha nominato come l’unico attore che abbia mai imitato consapevolmente sullo schermo. Murphy, per mostrare nel film 48 ore un’espressione da duro, ha dichiarato di essersi ispirato a Lee e ha scherzato dicendo, in un’intervista, che da allora “ogni volta che mi vedi con in mano una pistola sullo schermo, sto facendo Bruce!”.

5. I natali. Figlio di Charles Edward Murphy, un agente di polizia, e di sua moglie Lilian, un’operatrice telefonica, Eddie restò orfano di padre fin da piccolo. Difatti il padre Charles lasciò la famiglia quando lui aveva tre anni e cinque anni dopo fu pugnalato a morte. Il padre era anche un cabarettista amatoriale.

10 curiosità che forse non conoscevi su Eddie Murphy

6. Quante donne! Eddie Murphy ha avuto molte mogli e altrettante relazioni, tra le quali compare quella con Whitney Houston e con Melanie Brown delle Spice Girls, dalla quale è nata la sua ultima figlia di nome Angel nel 2007 (è nata lo stesso giorno del padre, il 3 aprile). L’attore ha in totale 8 figli, nati da tre donne differenti.

7. Ghostbusters. Si sarà pentito l’attore newyorkese di aver rifiutato il ruolo di Winston Zeedmore in Ghostbusters nel 1984? Non ha rilasciato alcuna intervista in merito, ma certamente il pubblico ha gradito comunque l’interpretazione del personaggio da parte di Ernie Hudson.

8. Il peggiore dei peggiori. Nel 2007, dopo l’uscita del film Norbit, è stato nominato ai Razzie Awards come peggior attore, peggior attore non protagonista, peggior attrice non protagonista, peggior coppia sullo schermo e peggior sceneggiatura, vincendo, per la prima volta nella storia, premi sia per le parti maschili che per quelle femminili.

9. I gusti musicali. È un grande fan dei gruppi Ratt e Cinderella, in particolare modo del primo, come si può vedere ne Il bambino d’oro dove è presente la loro canzone “Body Talk” (dal loro album del 1986 “Dancing Undercover”). Inoltre ritiene che Elvis sia uno dei suoi più grandi miti e, per tornare alla musica più moderna, ha dichiarato in un’intervista, di ascoltare spesso Kylie Minogue. Lo troviamo anche nel videoclip di Michael Jackson “Remember the Time” del 1992 ed una delle sue più celebri imitazioni è quella di Steve Wonder.

10. Un cuore grande. Eddie Murphy è una delle star di Hollywood più generose e attive in ambito sociale. Ha donato negli anni molto denaro a varie fondazioni di ricerca contro l’AIDS e cancro, fondazioni culturali, fondazioni mirate al sostegno delle famiglia ed a enti di beneficenza per i senzatetto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui