venerdì, Giugno 14, 2024
HomeApprofondimentiDoctor Strange nel Multiverso della Follia: cosa sono le Incursioni e come...

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: cosa sono le Incursioni e come funzionano

Doctor Strange nel Multiverso della Follia introduce nel MCU un nuovo importantissimo concetto: le Incursioni. Ma cosa sono e come funzionano nello specifico?

ATTENZIONE: SEGUONO SPOILER SU DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA!

Il Marvel Cinematic Universe deve ora fare i conti con un nuovo problema “multiversale”, dal momento che Doctor Strange nel Multiverso della Follia ha ufficialmente introdotto il concetto di Incursione. Il primo decennio del MCU si è concentrato specificamente su un singolo universo, identificato in seguito come “Sacra Linea Temporale” o anche “Terra-616“. Tuttavia, sembra che i Marvel Studios abbiano deciso di cambiare rotta per la Fase 4. Gli eventi di Avengers: Endgame hanno gettato le basi per un’esplorazione del Multiverso dopo che i Vendicatori hanno alterato il passato, creando una linea temporale ramificata. La serie Loki ha approfondito molto l’esplorazione dei vari concetti legati al Multiverso, con l’obiettivo di preparare il terreno però ciò che sarebbe accaduto nel sequel di Doctor Strange.

Nel film diretto da Sam Raimi, lo stregone interpretato da Benedict Cumberbatch viaggia attraverso il Multiverso nel tentativo di fermare la furia di Scarlet Witch (Elizabeth Olsen), che ha provato ad ottenere i poteri della new entry America Chavez (Xochitl Gomez), un essere in grado di viaggiare attraverso il Multiverso grazie alla creazione di portali a forma di stella, con l’obiettivo di poter restare per sempre con i suoi figli. Tutto ciò ha permesso al film di mostrare scorci di quasi due dozzine di universi, anche se la storia si svolge principalmente in solo tre di essi. Ancora, l’esplorazione del Multiverso nel film ha permesso al MCU di approfondire ancora meglio il concetto e di anticipare ciò che vedremo in futuro, dal momento che Doctor Strange nel Multiverso della Follia include la prima menzione in assoluto, all’interno del franchise, del concetto di Incursione.

Con il potenziale per una vera e propria “Saga del Multiverso” ormai all’orizzonte, è chiaro che le Incursioni diventeranno un concetto cruciale a mano a mano che la saga andrà avanti. Il sequel di Doctor Strange accenna solo brevemente al concetto: tuttavia, i fumetti della Marvel Comics forniscono maggiori informazioni su cosa siano e cosa potrebbero significare per il futuro del MCU, a partire dal tanto agognato adattamento della miniserie a fumetti crossover “Secret Wars“. Ecco quindi una breve guida sulle ripartizioni delle Incursioni, il loro significato nel Multiverso e ciò che la loro menzione nel finale di Doctor Strange nel Multiverso della Follia potrebbe significare per il futuro dell’universo condiviso.

ATTENZIONE: se non avete ancora visto Doctor Strange nel Multiverso della Follia, vi consigliamo di non procedere nella lettura!

4
Come vengono definite le Incursioni in Doctor Strange 2

Le Incursioni vengono menzionate diverse volte in Doctor Strange nel Multiverso della Follia. Tutto ha inizio quando gli Illuminati arrestano Doctor Strange su “Terra-838”. Il superteam rivela di essere assemblato per proteggere il loro universo da varie minacce, comprese le Incursioni nel Multiverso. Un’Incursione viene definita nel MCU come un evento a seguito del quale due universi si scontrano. Gli Illuminati che hanno già affrontato le conseguenze di un’Incursione, poiché il Doctor Strange di “Terra-838” ha innescato l’evento multiversale dopo aver usatoil  Darkhold per cercare di sconfiggere Thanos. L’interferenza di Strange con il mondo attraverso il Dream Walking ha portato alla completa distruzione di quell’universo, cosa che lo ha reso anche responsabile della morte di trilioni di persone. Per questo motivo, il team degli Illuminati che appare nel sequel di Doctor Strange ha ucciso lo stregone dopo che Thanos è stato sconfitto.

Finora non è stato spiegato cosa scateni realmente un’Incursione nel MCU, anche se la scena a metà dei titoli di coda di Doctor Strange nel Multiverso della Follia ne ha creata un’altra. Passeggiando per le strade di New York, Stephen Strange viene improvvisamente avvicinato da Clea (Charlize Theron), una potente maga della Dimensione Oscura, scoprendo che le sue recenti azioni hanno dato il via ad un’altra Incursione. Sulla base della richiesta di Clea, che chiede a Strange di aiutarla a fermare l’Incursione, il film suggerisce che c’è un modo per impedire alle due realtà di collassare l’una sull’altra e distruggere uno o entrambi gli universi. Tale scena lascia in sospeso alcune grandi domande a cui siamo certi che il MCU risponderà in futuro, incluso cosa scatena un’Incursione e come qualcuno può essere in grado di fermarla.

Indietro
Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI