Dirty Dancing: il cult con Patrick Swayze compie 30 anni

scritto da: Lucia Lorenzini

Dirty Dancing è un titolo da record: il film è stato un successo planetario con 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di DVD e Blu-ray. Al 2009 ha guadagnato oltre 214 milioni di dollari in tutto il mondo.

Questo incredibile successo commerciale ha dato vita ad un vero e proprio filone fatto di danza e love story. Possiamo definire questo film “un caso” nella storia del cinema di intrattenimento, perché la trama rappresenta quanto di più scontato si possa trovare in una storia d’amore contrastata, dove la prevedibilità regna sovrana.

Per una tranquilla vacanza la famiglia Houseman, composta da padre, madre e due ragazze, si reca nei luoghi della East Coast. Qui la sedicenne Baby (Jennifer Grey) si annoia un po’ e una sera, nella parte destinata al personale di servizio, scopre i lori scatenati balli. Capo e animatore è il bel Johnny Castle (Patrick Swayze), che lavora come maestro di ballo per le ospiti dell’hotel. La giovanissima Baby rimane affascinata dal calore e dai ritmi di quei balli…

Coreografie meravigliose, trascinate da una colonna sonora travolgente

Il regista Emile Ardolino riesce a prendere il meglio della banalità, miscelarla con sequenze di afrodisiaci balli e filmarli bene con il valido aiuto del coreografo Kenny Ortega e della sua assistente Miranda Garrison (che tra l’altro recita il ruolo di Vivian nel film).

Coreografie meravigliose, trascinate da una colonna sonora travolgente che spazia da The Ronettes a Otis Redding, e soprattutto dallo straordinario brano portante del film “(I’ve Had) The Time of My Life” composta da Franke Previte, John DeNicola, e Donald Markowitz, e cantata da Bill Medley e Jennifer Warnes, che ha vinto l’Oscar e il Golden Globe nel 1988 come miglior canzone originale.

dirty dancing 2

Dirty Dancing: il teaser trailer del remake tv con Abigail Breslin

I due interpreti principali, Patrick Swayze e Jennifer Grey, giocano un ruolo importante nel successo del film. Riescono a caratterizzare ottimamente Johnny e Baby, lui con il fisico che fece sognare milioni di adolescenti, lei brutto anatroccolo che si trasforma in cigno a passi di danza. Swayze e Grey sono capaci di mettere in luce, grazie ad un’eccellente chimica, quell’ingenuità tipica dei primi anni ’60.

Nel 2004 è uscito Dirty Dancing 2, che non ha però nessun legame con il film originale. Sempre nel 2004 il film venne trasformato in un musical ed ha registrato mesi e mesi di tutto esaurito. Dopo un sondaggio tenuto negli USA nel 2005 dall’ American Film Institute, che è andato a comporre l’AFI 100’s years… 100 movie quotes, la citazione: Nessuno può mettere Baby in un angolo è stata inserita al 98° posto nella classifica delle cento battute più celebri della storia del cinema.

Entrato nella memoria collettiva, anno dopo anno si è trasformato in un fenomeno senza tempo

Per il prossimo 24 maggio è invece atteso il remake televisivo ad opera della ABC che vedrà nel ruolo della protagonista Baby la giovane Abigail Breslin (Little Miss Sunshine, Scream Queens), mentre nei panni di Johnny ci sarà Colt Prattes, conosciuto al grande pubblico per aver preso parte al celebre videoclip “Try” della cantante Pink.

Dirty Dancing è un cult: entrato nella memoria collettiva di tutti, anno dopo anno si è trasformato in un fenomeno senza tempo, uno di quei film che si (ri)vedono sempre volentieri e di cui si ricordano perfettamente scene e battute.

Dopo ben 30 anni dalla sua uscita nelle sale cinematografiche (21 agosto 1987, anche se il film venne presentato in anteprima il 9 maggio al Festival di Cannes) non accenna a perdere il suo fascino ma, al contrario, continua ad appassionare e divertire nuove e vecchie generazioni.

dirty dancing 1

Lucia Lorenzini

Dipendente da cinema e serie tv fin da quando ha iniziato a usare il telecomando | Film del cuore: Casablanca | Il più grande regista: Martin Scorsese | Attore preferito: Leonardo DiCaprio | La citazione più bella: "Luke, sono tuo padre" (Star Wars Episodio V - L'Impero Colpisce Ancora)


Siti Web Roma