giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeApprofondimentiAnt-Man and the Wasp: Quantumania, la spiegazione delle scene post-credits

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, la spiegazione delle scene post-credits

La spiegazione e le possibili implicazioni future delle due scene post-credits di Ant-Man and the Wasp: Quantumania, il film dei Marvel Studios attualmente nelle sale.

ATTENZIONE: SEGUONO SPOILER SU ANT-MAN AND THE WASP: QUANTUMANIA!

Ant-Man and the Wasp: Quantumania, uscito nelle sale italiane lo scorso 15 febbraio (qui la nostra recensione), presenta ben due scene post-credit, ognuna contenente grandi implicazioni per il futuro di Kang nel MCU, personaggio interpretato da Jonathan Majors e impostato per essere il nuovo grande cattivo della “Saga del Multiverso”.

Ma cosa accade nello specifico in entrambe le scene? Ve lo spieghiamo di seguito! ATTENZIONE: se non avete ancora visto Ant-Man and the Wasp: Quantumania, vi consigliamo di non procedere nella lettura! 

1
La scena alla fine dei titoli di coda: Loki e Victor Timely

Victor Timely, un inventore dell’età vittoriana nonché variante di Kang, sta mostrando una tecnologia rivoluzionaria ad una platea gremita. Il Loki di Tom Hiddleston e il Mobius di Owen Wilson sono tra il pubblico: il Dio dell’Inganno lo riconosce, poiché Victor è identico a Colui che rimane.

La seconda stagione di Loki

La scena dopo i titoli di coda di Ant-Man and the Wasp: Quantumania introduce una quarta variante di Kang, ossia Victor Timely. Siamo agli inizi del 1900 (o almeno, così sembra) e Victor è su un palco, impegnato in una presentazione. Nei fumetti, Victor Timely è un inventore nonché industriale che fonda una città nel Wisconsin, chiamandola come lui. Questa variante di Kang diventa il sindaco della città, ma sfrutta i suoi progressi tecnologici –  che ha appreso e portato dal futuro – per gettare le basi di una vera e propria conquista in un punto successivo della linea temporale. Tuttavia, Victor Timely ha agito anche come travestimento di Prime.

A metà della scena, viene rivelato che Loki e Mobius sono seduti tra il pubblico che assiste alla presentazione di Victor Timely. Loki conferma che Victor è proprio l’uomo che teme, anche se Mobius all’inizio è scettico. Questa scena si collega direttamente all’attesa seconda stagione di Loki, che senza dubbio vedrà Loki e la Time Variance Authority collaborare per rintracciare le versioni di Kang in tutto il Multiverso. È probabile che gran parte della seconda stagione di Loki si concentrerà su Victor Timely, dal momento che questa variante ha un ruolo importante nella scena dopo i titoli di coda di Quantumania.

La seconda stagione potrebbe quindi concludersi con la rivelazione che Victor è in realtà Prime, con forse si unirà al Consiglio di Kang o magari ne prenderà addirittura il controllo. Al contrario, i Marvel Studios potrebbero anche evitare quest’aderenza totale ai fumetti e scegliere di far interpretare a Victor l’antagonista principale della seconda stagione di Loki, come ha fatto Kang il Conquistatore in Quantumania. Ad ogni modo, il fatto che Tom Hiddleston appaia nella scena dopo i titoli di coda del film di Peyton Reed è  un chiaro riferimento a ciò che vedremo nella seconda stagione della serie, che dovrebbe arrivare su Disney+ quest’anno.

Quando rivedremo Kang nel MCU dopo Quantumania?

Alla fine di Ant-Man and the Wasp: Quantumania, dopo la fine della scena dopo i titoli di coda, appare la scritta: “Kang tornerà”, anche se non viene specificato in quale film o serie tv. Avvisi del genere erano già stati impiegati già nella Fase 1, prima che i Vendicatori Originali (gli “Original Six) si unissero per il film The Avengers, ed è stata usata più di recente anche nella “Saga del Multiverso”, in film come Doctor Strange nel Multiverso della Follia e Thor: Love and Thunder. Curiosamente (ma forse neanche troppo!), la scritta alla fine di Quantumania non anticipa il ritorno di Ant-Man, ma quello di Kang.

Ciò ha senso, dal momento che Kang sarà il prossimo grande cattivo del MCU. Sappiamo che il personaggio è destinato a ricoprire il ruolo di principale antagonista in Avengers: The Kang Dynasty, nonché un ruolo chiave nella seconda stagione di Loki. È possibile che una versione di Kang possa anche apparire anche nell’atteso reboot di Fantastic Four, magari in qualità di principale antagonista del team titolare. Tuttavia, nulla esclude che Kang possa tornare nel Marvel Cinematic Universe anche in altri progetti…

Successivo
Stefano Terracina
Stefano Terracina
Cresciuto a pane, latte e Il Mago di Oz | Film del cuore: Titanic | Il più grande regista: Stanley Kubrick | Attore preferito: Michael Fassbender | La citazione più bella: "Io ho bisogno di credere che qualcosa di straordinario sia possibile." (A Beautiful Mind)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

RECENTI